Roberto Carlos nostalgico: “Devo tanto all’Inter, senza non sarei stato lo stesso. Che atmosfera a San Siro!”

Roberto Carlos nostalgico: “Devo tanto all’Inter, senza non sarei stato lo stesso. Che atmosfera a San Siro!”

L’ex terzino brasiliano: “Lotta Scudetto? Spero nei nerazzurri, ma la Juve è molto forte”

di Simone Frizza, @simon29_

Intervistato in occasione dell’affascinante doppio impegno di Champions League che vedrà il Napoli prima ospitare e poi essere ospite del Barcellona, Il Mattino ha contattato l’ex terzino brasiliano Roberto Carlos, col quale è finito per parlare, inevitabilmente, anche dell’Inter. Ecco le sue dichiarazioni.

Stadio San Paolo – Un campo difficile, molto. Ambiente caldo e tifosi che si fanno sentire. Per il Barcellona può essere un problema in più”.

Inter – “Devo tanto all’Inter. Se non fosse stato per quell’esperienza in Italia, forse non sarei mai diventato il calciatore che tutti poi hanno conosciuto. Ricordo perfettamente l’atmosfera di San Siro, gli allenamenti alla Pinetina e poi l’empatia con la gente: è stato tutto bellissimo”.

Pronostico lotta Scudetto – “Ovviamente spero che l’Inter possa vincere, ma devo dire che c’è la Juventus che è veramente molto ma molto forte. Insomma: sarà una bella lotta lì su”.

Pronostico Champions – “Non posso che dire Real Madrid: è la mia favorita. Agli ottavi se la vedrà con il Manchester City che pure è una bella squadra, ma il Real sta iniziando a girare al meglio e ha un gruppo di calciatori che fanno la differenza”.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Inter-Sampdoria è RINVIATA: le possibili date per il recupero e le ultime news

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy