Scivolone Inter, la storia sorride a Spalletti: dopo la prima sconfitta si spicca il volo

Scivolone Inter, la storia sorride a Spalletti: dopo la prima sconfitta si spicca il volo

Spalletti è riuscito a rialzarsi dopo il passo falso iniziale per tre volte in carriera, raggiungendo l’obiettivo stagionale

di Paolo Messina

Non tutto il male viene per nuocere. Difficile da spiegare ad un tifoso interista che la sconfitta contro il Sassuolo potrebbe non essere interamente negativa, ma a parlare è la storia di Spalletti. L’uomo venuto da Certaldo ha un buon feeling con le false partenze. In venticinque anni tra una panchina e l’altra, il tecnico ex Roma ha dovuto rialzarsi quattro volte dopo la prima sconfitta.

Il primo precedente risale alla stagione 1996/97. L’Empoli inaugura il campionato di serie B perdendo 1-0 in casa del Padova. Il giovane e alle prime armi Spalletti non perde la trebisonda e a fine stagione festeggerà la promozione in A. Con il salto di categoria, il tecnico viene riconfermato ma all’esordio nel massimo campionato stecca nuovamente. Accantonata la sconfitta 1-3 contro la Roma, l’Empoli chiuderà l’annata al tredicesimo posto raggiungendo l’obiettivo salvezza.

Il salto di qualità per Spalletti arriva nella stagione 2003-2004, quando si trova alla guida dell’Udinese. Con i bianconeri parte male, arrendendosi ancora una volta alla Roma (2-1). A fine anno, però, sarà gloria per la compagine di Pozzo che conquisterà il piazzamento in Coppa Uefa. Unico precedente che non può far dormire sonni tranquilli agli interisti, risale al 2009-10. Il toscano, alla guida della Roma, perse 3-2 in casa del Genoa e si dimise dopo due partite.

Storia che consola fino a un certo punto. L’inizio claudicante di Icardi e compagni deve essere dimenticato al più presto. In una stagione lunga e ricca d’impegni, è necessario voltare subito pagina e proiettarsi verso la prossima sfida. L’Inter non era la favorita per lo scudetto prima e non è da retrocessione adesso, ma ad iniziare dal match contro il Torino devono esserci maggiori certezze nell’impalcatura di gioco. Di buon auspicio la carriera di Spalletti, ma ora serve pedalare senza guardarsi alle spalle.

LEGGI ANCHE -> Biasin: “Gli effetti di Sassuolo-Inter: tanta…”ironia”, disfattismo generale e tanti “io l’avevo detto”. Così però…”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

LE IMMAGINI PIU’ BELLE DI SASSUOLO-INTER

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy