SONDAGGIO PI – Icardi è fuori dai piani di Conte, è giusto non convocarlo per il ritiro estivo? I lettori si dividono

SONDAGGIO PI – Icardi è fuori dai piani di Conte, è giusto non convocarlo per il ritiro estivo? I lettori si dividono

La vlontà di Icardi è di restare a Milano, ci potrà essere uno scontro con la società

di Davide Ricci, @davide_r22

Mauro Icardi non rientra più nei piani dell’Inter. La frattura creatasi durante la scorsa stagione non può essere sanata e, sentito il parere di Antonio Conte, la società ha deciso di cedere il bomber argentino. La storia d’amore dunque tra l’ex capitano e la Beneamata potrebbe essere giunta al termine, nonostante la volontà di Icardi e del suo entourage di restare a Milano e dimostrare di essere un giocatore da Inter.

La sensazione è che si potrebbe andare allo scontro tra l’argentino e la dirigenza e, notizia di qualche giorno fa, Conte potrebbe non convocarlo neanche per il ritiro estivo di Lugano. Noi di Passioneinter.com abbiamo chiesto ai nostri lettori se questa sia una punizione esagerata per l’ottavo marcatore della storia dell’Inter. L’opinione dei tifosi che ci seguono è divisa: c’è chi ritiene sia opportuno lasciarlo e chi, magari, crede ancora nel rilancio di Maurito.

Facebook: SI 48%; NO 52%.

Twitter: SI 62%; NO 38%.

Telegram: SI 53%; 47%.

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

Sala avverte Inter e Milan: “Un nuovo stadio comporta costi enormi. Icardi? Non è tollerabile un altro anno così”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy