Tare: “Il blackout contro l’Inter ci ha insegnato molto. Gran mercato da parte dei nerazzurri”

Tare: “Il blackout contro l’Inter ci ha insegnato molto. Gran mercato da parte dei nerazzurri”

Il ds della Lazio torna a parlare della sfida andata in scena all’ultima giornata dello scorso campionato

di Raffaele Caruso

Alla squadra di Luciano Spalletti nella passata stagione è’ servita una rimonta indimenticabile arrivata all’ultima giornata sul campo della Lazio per centrare il tanto atteso ritorno in Champions League: l’epilogo giusto per un testa a testa che ha entusiasmato tutti gli amanti del calcio.

Intervenuto in conferenza stampa durante la presentazione dei nuovi acquisti biancocelesti, Igli Tare, ds della Lazio, è tornato a parlare di quella sfida. Ecco le sue parole riportate da Tuttomercatoweb“L’anno scorso è mancata la determinazione giusta, ci sono state alcune partite, come contro il Napoli o il Salisburgo, dove la squadra doveva cercare di combattere fino all’ultimo. E’ inspiegabile avere dei blackout, hanno compromesso una stagione intera. Vedi i 5’ di Salisburgo o gli altri 7’ contro l’Inter. L’anno scorso ci ha insegnato molto, si vede da tutto ciò che sta accadendo a Formello, stiamo cercando di alzare il livello del gioco e della squadra”.

Sul mercato delle altre: “L’arrivo di Cristiano Ronaldo ha alzato la visibilità di questo campionato, è stato un grande colpo della Juve. Anche Inter e Milan hanno fatto un buon mercato, come il Napoli e Roma. Nel mezzo ci siamo anche noi, non ci nascondiamo a nessuno, abbiamo meritato di essere consapevoli della nostra forza e della nostra squadra. Sarà un campionato bellissimo, molto eccitante”.

SEGUI TUTTE LE NEWS SUL MERCATO DELL’INTER MINUTO PER MINUTO

LEGGI ANCHE — Skriniar: “L’Inter è un top club, mai pensato di andare via. Su Icardi e Modric…”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

È PER  POLITANO IL PRIMO SCHERZO DELLA STAGIONE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy