TOP & FLOP di Inter- Southampton: Handa monumentale, Brozovic indolente

TOP & FLOP di Inter- Southampton: Handa monumentale, Brozovic indolente

Analizziamo quali sono stati i migliori ed i peggiori in campo tra i nerazzurri nella sfida di ieri contro il Southampton

di Francesco Gallone, @gallooone

FLOP

BROZOVIC – Chiamato alla dimostrazione di maturità, il croato da l’impressione di giocare con un po’ di risentimento. Passaggi sbagliati e palle perse accompagnano la sua prestazione; nel finale la sua atleticità poteva essere decisiva ma decide di farsi cacciare per via di due falli (soprattuto il secondo) frutto più che altro della mancanza di lucidità. Forse, a differenza di quanto detto da de Boer, non è ancora pronto.

ÉDER – Solito lavoro encomiabile che lo costringe ad uscire per crampi. Ma il suo ruolo è fare l’attaccante, non il terzino: zero gol, zero assist, zero spunti; anche la velocità, una volta la sua arma migliore, sembra solo un ricordo. Rivederemo mai l’Éder che ha fatto le fortune della Sampdoria?

ICARDI – Serata particolare la sua: ritorna sul luogo del misfatto e la squadra non lo aiuta granché lasciandosi inghiottire dal Southampton. Meglio nel secondo tempo quando suona la carica andando a pressare e contendere palloni ovunque ma spreca un’occasione d’oro che poteva essere decisiva.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy