TS – Juventus-Inter non solo sul campo: Chiesa e Tonali infiammeranno il derby d’Italia sul mercato

TS – Juventus-Inter non solo sul campo: Chiesa e Tonali infiammeranno il derby d’Italia sul mercato

Dopo lo smacco Kulusevski continuerà il confronto a distanza tra Agnelli e Zhang per accaparrarsi i migliori talenti italiani sul mercato

di Luca Zuaro

Alla vigilia di uno Juventus-Inter che sa tanto di sfida scudetto iniziano a rimbalzare le prime voci che vedono le due squadre rivali fronteggiarsi col coltello tra i denti anche sul mercato. Le due più grandi potenze economiche del calcio italiano infatti hanno già iniziato a muovere i primi passi per preparare lo sgarbo alla contendente, come riportato da Tuttosport

Il primo round è andato ai bianconeri, che con un colpo improvviso sono riusciti ad accaparrarsi il cartellino di Dejan Kulusveski, sulle cui tracce c’era con insistenza anche l’Inter. Ovviamente la sfida sul tavolo delle trattative non si conclude qui, con un mercato estivo che si preannuncia infuocato.

I nomi che maggiormente scaldano le due piazze sono quelli di Chiesa e Tonali. I due gioielli del campionato e della nazionale italiana saranno i veri protagonisti dello scontro tra Juventus e Inter, che si sfideranno senza esclusione di colpi, puntando a rinforzarsi ma anche a impedire l’acquisto alla concorrente.

Per Chiesa la situazione è in equilibrio precario: la Juventus sembra avere avviato i discorsi in maniera importante con l’entourage del giocatore, mentre l’Inter gode del favore del nuovo patron della Fiorentina Rocco Commisso. Per Tonali invece la situazione è leggermente diversa in quanto entrambe hanno mosso i primi passi, ma nessuna delle due squadre sembra aver ancora preso un vantaggio importante.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Le ultime in vista di Juventus-Inter. Niente Serie A in chiaro. Icardi promesso sposo dei bianconeri?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy