TOP & FLOP di Inter-Fiorentina: Ranocchia rigenerato, Miranda in calo

TOP & FLOP di Inter-Fiorentina: Ranocchia rigenerato, Miranda in calo

Analizziamo quali sono stati i migliori ed i peggiori in campo tra i nerazzurri nella sfida di ieri contro la Fiorentina

di Francesco Gallone, @gallooone

TOP

ICARDI – Non chiedetegli di partecipare alla manovra, non è il suo mestiere. Ma Maurito sa farsi perdonare con due gol importantissimi e tante altre cose utili, come l’espulsione di Gonzalo Rodriguez o l’encomiabile lavoro di pressing o i rientri in difesa. Alla fine il mestiere dell’attaccante è  fare gol e noi siamo sicuri che a Pioli vada più che bene così.

BROZOVIC – Conferma quanto di buono fatto vedere giovedì, Epic Brozo è tornato. Quando ha voglia ed è concentrato rimane un giocatore unico nel suo genere: incursore come pochi, regista quando serve e corre sempre tantissimo, a volte anche troppo. Il gol poi, oltre ad essere importantissimo, è davvero di pregevole fattura.

RANOCCHIA – Vogliamo premiare lui al posto del solito Candreva (che meriterebbe di stare su questo podio) perché ritornare a San Siro dopo l’Hapoel e con una Fiorentina che iniziava a far vedere i sorci verdi non deve essere stato facile. Ma il ragazzo di Assisi resta concentrato e mette la museruola a Kalinic, giocando una partita attenta ed efficace.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy