Coronavirus, Cannavaro: “La situazione in Cina sta tornando alla normalità, in Italia si sottovaluta il virus. La Serie A riprenderà…”

Coronavirus, Cannavaro: “La situazione in Cina sta tornando alla normalità, in Italia si sottovaluta il virus. La Serie A riprenderà…”

L’allenatore del Guangzhou Evergrande dalla Cina parla dell’emergenza sanitaria che sta mettendo in ginocchio l’Italia

di Raffaele Caruso
intervista cannavaro

Fabio Cannavaro, ex difensore dell’Inter e attuale guida tecnica del Guangzhou Evergrande, è intervenuto sulle frequenze di Radio 1 durante il programma Radio anch’io sport per fare il punto sull’emergenza sanitaria del coronavirus che in Cina sembra essere migliorata.

Ecco le sue parole: “La situazione qui sta tornando alla normalità. Io sono rientrato 10 giorni fa da Dubai, il governo mi ha disposto la quarantena. Ci hanno chiesto dove fossimo stati negli ultimi 14 giorni, ci hanno fatto tutti i controlli possibili e ci hanno seguito passo dopo passo. Devo comunicare giorno per giorno la mia situazione e vengono a casa per farmi firmare un documento. Grazie a queste regole si sta riuscendo a contenere il virus”.

Ritorno in Italia:Nessuno può fare previsioni, la situazione nel mondo è preoccupante. La gente sta sottovalutando il virus, sta avendo contatti con altre persone e finché sarà così non saprò mai quando tornare in Italia”.

Il futuro della Serie A:Qui ripartirà tutto da fine aprile, dopo 4 mesi dallo stop. La situazione è molto delicata, ci vorranno almeno due mesi per ripartire secondo me. I tempi in Italia dovrebbero essere simili a quelli della Cina”.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Juve-Icardi, ci risiamo! La quarantena di Eriksen, l’annuncio di Infantino

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy