Marani: “Inter stanca, fuori tutti i limiti dopo l’uscita dalla Champions. Erisken? Con Conte…”

Marani: “Inter stanca, fuori tutti i limiti dopo l’uscita dalla Champions. Erisken? Con Conte…”

La squadra nerazzurra recupera un punto dalla Juventus e si porta a -3 dalla vetta del campionato

di Raffaele Caruso

Matteo Marani, negli studi di Sky Sport, ha analizzato l’ultimo turno di campionato soffermandosi soprattutto sul terzo pari consecutivo rimediato dall’Inter ieri a San Siro contro il Cagliari di Rolando Maran e sull’arrivo di Eriksen in nerazzurro.

Ecco le sue parole: “E’ molto difficile il compito di Conte, abbiamo sempre detto che l’Inter deve fare qualcosa di straordinario per vincere lo scudetto. L’Inter è stanca e non è quella di inizio stagione. Sta accumulando stanchezza, pensiamo ad esempio a Sensi. I minuti 70′ dell’Inter stanno diventando un calvario, ha subito tre rimonte nelle ultime tre partite prima invece le rimontava. Lo spartiacque è stata la Champions League, da lì stanno uscendo tutti fuori i limiti”.

L’arrivo di Eriksen:Questo colpo è importantissimo, parliamo di uno dei centrocampisti più forti d’Europa. In mezzo al campo servono assist e gol, Conte non cambierà modulo di gioco perché è da anni che gioca così. Quindi tutto fa pensare che Eriksen giocherà mezzala, anche se come regista avanzato o trequartista, è una cosa alla quale non si può rinunciare. Forse sarebbe meglio optare per un 3-4-2-1, ma secondo me Conte continuerà con il 3-5-2″.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE MERCATO – Eriksen Day: le immagini dell’atterraggio a Linate, ora le visite. Vecino sblocca un rinforzo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy