Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

senza categoria

Izzo in bilico al Torino, sempre viva la possibilità di scambio con Gagliardini

Il difensore del Torino è stato vicino a vestire la maglia nerazzurra nelle scorse sessioni di mercato. Ma l'ipotesi non tramonta

Gianluca Cutillo

"Se ne parlava la scorsa estate, così come nel mercato di gennaio. L'ipotesi di vedere Armando Izzo con la maglia nerazzurra non è mai tramontata. Certo, al momento rimane un'idea, non c'è ancora nulla di concreto, ma i rumors rimangono, come riporta TuttoSport. E le cause che porterebbero il difensore granata all'Inter sono tante. La prima sarebbe quella di un'ipotesi di scambio con Gagliardini. Il centrocampista acquistato dall'Atalanta nel gennaio del 2017 non è uno dei giocatori preferiti da Conte e così potrebbe rappresentare una pedina sacrificabile per un eventuale scambio. Inoltre Izzo si sposerebbe perfettamente con i dettami tattici dell'allenatore salentino. Infatti il Torino, come l'Inter, utilizza la difesa a 3, e nel ruolo di centrale di destra, Izzo potrebbe essere un'eccellente prima riserva di Godin, che però può partire, e Skriniar.

"Nell'ultimo anno non ha brillato particolarmente, complice anche l'andamento di tutta la squadra torinese. Rimane comunque uno dei centrali italiani migliori negli ultimi anni. Il suo rendimento nelle scorse stagioni è aumentato tanto da guadagnarsi anche la fiducia di Roberto Mancini, che lo ha convocato in nazionale nelle tre sfide per le qualificazioni europee quest'anno. E proprio da un blocco italiano vorrebbero ripartire i nerazzurri. Non è un caso che in difesa Bastoni stia diventando uno dei punti cardine insieme a D'Ambrosio (infortuni a parte). Così come a centrocampo vale per Sensi, Barella e Candreva. Per non parlare degli obiettivi di mercato come Chiesa, Tonali o Castrovilli. Insomma un'Inter made in Italy, voltata al futuro, che con Izzo aggiungerebbe un ulteriore pezzo al puzzle.

https://www.passioneinter.com/notizie-nerazzurre/inter-news-live/