ESCLUSIVA – Agente Foyth: “Sarà uno dei più forti al mondo. Inter? Squadra importante, se farà offerte…”

ESCLUSIVA – Agente Foyth: “Sarà uno dei più forti al mondo. Inter? Squadra importante, se farà offerte…”

Claudio Curti ai microfoni di Passioneinter.com, parla del futuro del difensore del Tottenham: “Ora però è felice in Inghilterra. Lui, Lautaro ed Icardi sono il futuro dell’Argentina”

di Daniele Najjar, @Daniele_najjar

Il mercato, si sa, è sempre aperto. Profili da osservare, occasioni da cogliere: il tempismo per un dirigente nel calcio è tutto. Nel caso dell’Inter, in passato qualche giocatore non è stato preso in tempo, quando ancora il prezzo non era troppo alto: un esempio è il difensore argentino del Tottenham, Juan Foyth, che nelle ultime settimane si sta facendo apprezzare in Premier League.

Classe 1998, il centrale interessava molto ai nerazzurri al tempo dell’Estudiantes, salvo poi approdare agli Spurs per una cifra vicina ai 13 milioni di euro, nell’estate del 2017. Ora le voci su un possibile ritorno dell’Inter si sono fatte risentire. La redazione di Passioneinter.com ha sentito telefonicamente il suo agente, Claudio Curti, per sapere cosa pensa dei nerazzurri e se ci sono novità sul suo futuro.

Come si trova nel Tottenham?

“Juan è felice: è nel posto che ha scelto di essere, e nel quale vuole stare e continuare a crescere professionalmente”.

Qui in Italia si è passato di un interessamento da parte dell’Inter nelle ultime settimane.

“Questo è successo solamente più di un anno fa, quando c’erano varie squadre interessate al suo acquisto, fra i quali sì, anche l’Inter…”

E se in futuro, come si dice, l’Inter tornasse a farsi sotto con un’offerta concreta?

“Lui vuole vincere con il Tottenham, poi se arriveranno offerte è normale che le valuteremo. L’Inter è una squadra importante, come il Tottenham… Juan è un difensore che in prospettiva sarà uno dei più importanti del mondo. Non ho dubbi su questo e non temo di sbagliarmi”.

Quali sono le sue caratteristiche migliori?

“Ha molta qualità, sa impostare il gioco, forte fisicamente e con un buon gioco aereo. Poi ha molta personalità”.

Ultimamente poi sembra trovare più spazio: ha convinto Pochettino delle sue qualità?

“Pochettino è sempre stato convinto delle sue qualità: è lui ad averlo scelto. Solo che Juan è arrivato al Tottenham con solamente 8 presenze in Primera Division Argentina, dunque è normale che sia passato per un processo di adattamento e preparazione per poter giocare al meglio in un campionato come la Premier. Sappiamo che è il campionato più importante attualmente. Oggi è pronto. Ha avuto la sfortuna di infortunarsi ad inizio stagione, quasi due mesi fuori dal campo. Quando poi ha ritrovato la forma ottimale ha avuto le sue opportunità. Sia nel Tottenham che nell’Argentina”.

Proprio riguardo l’Argentina: che squadra sta nascendo con lui ed altri giovani talenti come gli interisti Lautaro Martinez ed Icardi?

“Dal mio punto di vista molto competitiva. Sicuramente loro sono giocatori che daranno molto alla Seleccion in un futuro non molto lontano. Sono giocatori con fame di vittoria. Non ho dubbi che sono il ricambio ideale per il futuro della Nazionale”.

LEGGI ANCHE – Spalletti in conferenza: “Perisic? Parole normali. Il padre di Lautaro ha attaccato l’Inter, non me”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com 

VIDEO EDITORIAL – “USCIRE AI GIRONI SAREBBE UN FALLIMENTO? NAINGGOLAN E’ UN PACCO?”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy