Mercato – Il piano di Marotta tra gennaio e giugno: ecco cosa vuole fare il nuovo dirigente

Mercato – Il piano di Marotta tra gennaio e giugno: ecco cosa vuole fare il nuovo dirigente

Il nuovo dirigente nerazzurro ha intenzione di far rinascere l’Inter nelle sessioni di mercato di gennaio e di giugno: ecco quali sono i suoi piani

di Martina Napolano, @OnlyLoveINTER

 

A Milano, Beppe Marotta è arrivato per portare la sua esperienza in ambito mercato e aiutare Piero Ausilio con le operazioni. Quale migliore occasione della sessione invernale? Come riporta il Corriere  della Sera, il piano dell’ex dirigente bianconero si spalma su due sessioni: quella di gennaio e quella di giugno. L’Inter deve liberarsi di Gabigol, trattare le cessioni di Miranda e Candreva e in più gestire il rinnovo con Mauro Icardi. Marotta sa che la strada è lunga, ma sa anche che queste piste devono essere percorse in fretta e soprattutto entro giugno. Nella sessione estiv a l’Inter non sarà più sotto settlement agreement e lancerà l’offensiva per migliorare la sua rosa. Modric resta sempre un obiettivo, insieme a Chiesa e Milinkovic-Savic.

Leggi anche – No al rattoppo, sì al rinnovo: blindare i top player per resistere alle sirene di mercato

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

VIDEO – IL BALLO SCATENATO DI JURGEN KLOPP

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy