Neymar ammette: “Ci sono stati dei problemi con Cavani, ma abbiamo risolto”

Neymar ammette: “Ci sono stati dei problemi con Cavani, ma abbiamo risolto”

Ospite del varietà brasiliano ‘Atlas Horas’ la stella brasiliana ha parlato anche del processo di recupero dall’infortunio al piede destro

di Luca Tagliabue

Approfittando della sua permanenza in Brasile, dove è stato operato il mese scorso e sta lavorando per recuperare in tempo per il mondiale, l’attaccante del Paris Saint-Germain ha partecipato al varietà Atlas Horas, trasmesso dalla rete brasiliana Globo.

Uno dei temi più caldi è stato il suo rapporto con Edinson Cavani, rapporto che si è dimostrato complicato sin dall’inizio, con i due compagni di squadra che non si sono certo impegnati a far rimanere i problemi tra le mura dello spogliatoio (celebri i litigi per decidere chi dovesse tirare dal dischetto e il bassissimo numero di passaggi tra i due nel corso di intere partite).

Interrogato sulla spinosa questione Neymar ha cercato di calmare le acque: “Si è parlato più di quanto non fosse necessario. C’è stato un po’ di attrito all’inizio, ma abbiamo risolto il problema rapidamente. Credo che il tutto sia stato amplificato per vendere, dicono cose che non sono vere perchè ti distraggono, ti fanno perdere la concentrazione”.

L’argomento dell’intervista si è poi spostato sul recupero della stella verde-oro dall’infortunio che lo ha tenuto lontano dal campo dalla partita contro il Marsiglia del 25 febbraio. “Non sento dolore, ma sto ancora appoggiando il piede poco a poco, non riesco ancora a camminare senza il supporto” – prosegue Neymar – “Vado in palestra, mi sto preparando bene e si vedono i progressi, siamo soddisfatti.”

Obbiettivo fissato dunque: recuperare in tempo per il mondiale di Russia, che inizierà il 14 giugno e vedrà il Brasile di Neymar far parte del gruppo E insieme a Costa Rica, Svizzera e Serbia.

LEGGI ANCHE — Inter-Cagliari, la conferenza stampa di Luciano Spalletti

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

RECOBA NON DIMENTICA COME SI FA: GRAN GOL SU PUNIZIONE A 42 ANNI!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy