Raiola: “Matuidi me l’ha chiesto anche la Juve. Tete? Un’opportunità”

Raiola: “Matuidi me l’ha chiesto anche la Juve. Tete? Un’opportunità”

Le parole del procuratore sportivo su alcuni suoi assistiti accostati all’Inter

intervista mino raiola

Mino Raiola, procuratore sportivo, ha parlato a La Gazzetta dello Sport del caso Donnarumma, ma anche di altri due suoi assistiti accostati all’Inter: “Io non faccio la guerra al Milan. Mi hanno chiesto Matuidi, come l’Inter e la Juve. Vediamo. Ai bianconeri un anno fa saltò per problemi politici. Magari stavolta. Tete? È un’opportunità. Ne riparleremo. Donnarumma inizialmente era convinto di restare al Milan, anche perché ricordo che a 14 anni scelse lui questi colori, dopo i contatti con l’Inter, nonostante la sua famiglia lo sconsigliasse dopo la delusione per la cessione del fratello Antonio. Gli ultimi tempi, però, sono stati tremendi. In particolare lo ha colpito quella frase di Mirabelli: se non firmi vai in tribuna. Vediamo che succede ora, ma qui c’è puzza di mobbing. Meglio morire in piedi che vivere in ginocchio“.

PORTOGALLO-MESSICO: IL GOL DI QUARESMA

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy