Southampton, Puel: “Entrambi abbiamo bisogno dei tre punti. Domani spero di vedere una bella partita”

Southampton, Puel: “Entrambi abbiamo bisogno dei tre punti. Domani spero di vedere una bella partita”

Il tecnico del Southampton Claude Puel ha presentato la sfida di Europa League tra il suo Southampton e l’Inter

Alla vigilia dell’attesissima sfida di Europa League tra Inter e Southampton, l’allenatore dei Saints Claude Puel ha parlato in conferenza stampa dallo stadio Giuseppe Meazza. A spingere i biancorossi verso la qualificazione, ci saranno più di 6.000 spettatori.

Proprio ai tifosi è andato il primo pensiero: “Spero sia un piacere per loro vedere questo stadio e spero di vedere una buona partita tra due squadre che giocano un buon calcio, perché loro giocano un calcio davvero buono. Vedremo il risultato ma l’importante per noi è mandare un messaggio per tutta la squadra e per tutti i nostri tifosi. Penso sia un tifo fantastico ed è importante mantenere buoni rapporti con i nostri tifosi”.

“Penso che questa partita è molto importante, ma è soltanto una delle partite di qualificazione – prosegue il tecnico dei Saints – È importante rimanere concentrati per tutte le partite di Europa League. Certamente giocare contro l’Inter è molto eccitante, ma per noi è soltanto una partita. È importante, per noi, provare a conquistare i tre punti perché il risultato è altrettanto importante per la qualificazione”.

 

Sull’Inter: “Certo, è una grande squadra con ottimi giocatori ma noi abbiamo bisogno di punti ed anche per loro è la stessa cosa”.

Claude Puel tornerà a San Siro per la terza volta, prima da calciatore e adesso da allenatore: “Sono stato in questo stadio una volta da calciatore e non ho un buon ricordo. Nella semifinale di Champions League, infatti, abbiamo perso contro il Milan. La seconda volta, invece, con il Lille abbiamo vinto. Per la terza volta, spero in buon risultato e di vedere la mia squadra vedere un bel gioco”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy