D’Ambrosio: “Gruppo sempre unito, anche nelle sconfitte. Derby fondamentale: per vincere dobbiamo…”

D’Ambrosio: “Gruppo sempre unito, anche nelle sconfitte. Derby fondamentale: per vincere dobbiamo…”

L’Inter arriva al derby dopo due convincenti vittorie, ottenute senza subire alcun gol: il terzino nerazzurro spiega cos’è cambiato e l’importanza del lavoro di Spalletti

di Luca Veneruso, @il_lidl

A 48 ore di distanza dal derby, in programma mercoledì alle 18.30, Danilo D’Ambrosio conferma, ai microfoni di PremiumSport, la sensazione di un’Inter ritrovata nella mente, nello spirito e, soprattutto, nelle vittorie. Queste le parole del terzino nerazzurro:

VOGLIA DI VINCERE – “Negli ultimi due mesi sono mancati i risultati, ma non è mai mancata la voglia di vincere”.

FATTORE SPALLETTI “Le sue critiche? Il mister è giusto che dica ciò che pensa, è un grande allenatore, ci stimola con gli allenamenti e sono convinto che con i suoi consigli riusciremo a raggiungere l’obiettivo. Se sono arrivati i risultati che lui sperava, significa che sta facendo un ottimo lavoro. Ha ragione Spalletti quando dice che in caso di mancata Champions sarebbe una delusione che ci porteremo dietro per sempre”.

CLEAN SHEET“Il dato più importante di queste gare è non aver preso gol: davanti abbiamo giocatori che possono sempre fare la differenza, se con il lavoro di squadra si riesce a non prendere gol e a mettere nelle migliori condizioni i giocatori offensivi in modo da poter fare delle azioni importanti, tutti alla fine traggono i loro vantaggi”.

FIDUCIA“Le vittorie aiutano a vincere, e quando vinci ti alleni meglio, con il sorriso, tutto gira intorno alla vittoria, hai più fiducia. Quando invece mancano i 3 punti si gioca sempre con un pizzico di fiducia in meno. Siamo riusciti a raggiungere queste vittoria e a conquistare questi punti, ora siamo più fiduciosi”.

DERBY “I derby, in qualsiasi posizione di classifica ci si trova, si giocano sempre per vincere. Questo derby è fondamentale per noi perché vogliamo continuare a vincere e consolidare sempre più la nostra posizione in classifica. Dobbiamo fare una corsa su noi stessi, dobbiamo arrivare più in alto possibile, abbiamo partite difficili, ma dobbiamo guardare a noi stessi e cercare di ottenere il massimo in ogni partita. La chiave del derby? Riuscire a non prendere gol“.

ICARDI “Mauro è il nostro punto di riferimento, il nostro capitano, un valore aggiunto alla squadra, i suoi gol ci faranno sicuramente comodo per arrivare in Champions.

GRUPPO – “Il gruppo non è mai mancato, non si è mai rotto, è normale che quando si vince si è tutti più felici.”

CANDREVA“Sì, è vero, l’abbiamo preso un po’ in giro dopo Inter-Verona”.

LEGGI ANCHE – LA CLASSIFICA DEI PALI: INTER ANCORA IN TESTA

Tutte le info sull’Inter: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

IL SUPER GOL DI TOMAS CUELLO

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy