D’Ambrosio: “Mai persa la speranza di arrivare in Nazionale. Il merito è di Pioli e dei compagni”

D’Ambrosio: “Mai persa la speranza di arrivare in Nazionale. Il merito è di Pioli e dei compagni”

Prima convocazione in Nazionale per il terzino nerazzurro

rinnovo d'ambrosio

A seguito delle sue prestazioni e della crescita ammirata in questi mesi, la convocazione in Nazionale per Danilo D’Ambrosio era nell’aria. Adesso che è diventata realtà, il terzino è al settimo cielo, come si evince dalle sue parole alla Domenica Sportiva“Varcare i cancelli di Coverciano è una grande emozione. Mi era già capitato con le selezioni giovanili ma ricevere la chiamata della Nazionale maggiore ha tutto un altro sapore. Non ho mai perso la speranza di arrivare qui, perché sono convinto che con il lavoro quotidiano i risultati arrivino prima o poi. La soddisfazione è ancora più bella quando il percorso è più lungo. Con la nascita di mio figlio e la convocazione in Nazionale, non potevo chiedere di meglio dalle ultime settimane”.

“Devo ringraziare Pioli e i compagni – continua il terzino nerazzurro -, perché se il lavoro collettivo funziona si esaltano anche le prestazioni del singolo. Il mister ha dato un’identità precisa alla squadra e si è visto nei risultati, tanto che per noi il pareggio di Torino equivale quasi a una sconfitta. Questa chiamata rappresenta una grande occasione, starà a me sfruttarla al massimo perché alla fine è sempre il campo che parla”.

D’Ambrosio ha anche un pensiero finale per i suoi compagni di squadra (Gagliardini, Candreva ed Eder), anche loro convocati dal ct Ventura: “Non succedeva da tempo. Penso sia motivo d’orgoglio anche per la società”.

MOU E CONTE QUASI ALLE MANI, IL 4° UOMO LI SEPARA A FATICA

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy