Gol e grinta: compagni e tifosi sono già pazzi del Ninja. Ora la sosta per tornare al 100%

Gol e grinta: compagni e tifosi sono già pazzi del Ninja. Ora la sosta per tornare al 100%

Il centrocampista belga è stato voluto fortemente dal tecnico Luciano Spalletti

di Daniele Najjar, @Daniele_najjar

Alla prima presenza ufficiale in nerazzurro, Radja Nainggolan ha messo subito in chiaro a tutti il motivo per cui Spalletti e l’Inter lo hanno voluto fortemente dalla Roma: grinta, personalità ed un gol spacca-partita, nonostante una condizione fisica ancora non al top.

I tifosi già lo hanno adottato come proprio beniamino, i compagni come dimostrato con l’affetto dopo il gol a Bologna, lo hanno accolto benissimo. Ora, come si legge sul Corriere dello Sport, ecco la sosta, per ritrovare la migliore condizione fisica: il Belgio non lo ha convocato, dunque c’è tempo e spazio per lavorare e farsi trovare al 100% contro il Parma. Ieri intanto il centrocampista ha approfittato del giorno libero per pranzare con la famiglia ed a quella del procuratore-amico Alessandro Beltrami, per celebrare l’ottavo anniversario della scomparsa della mamma, Lizy Bogaerts.

L’Inter deve crescere e molto passa dai piedi del numero 14: compagni e tifosi lo sanno molto bene.

LEGGI ANCHE –> Non solo Icardi: da Perisic a Nainggolan, Spalletti ritrova le vie del gol

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

SANTOS, GABIGOL SHOW CON UNA TRIPLETTA AL VASCO

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy