Inter-Celtic 2-0: per de Boer buona la prima. Eder e Candreva stendono il Celtic

Inter-Celtic 2-0: per de Boer buona la prima. Eder e Candreva stendono il Celtic

Inizia con il piede giusto il nuovo corso dell’olandese. Bene gli esterni

La nuova Inter targata de Boer parte con il piede giusto nell’ultimo match valido per l’International Champions Cup.

Pronti via e Inter subito vicina alla rete del vantaggio: la giocata al volo di Mauro Icardi libera Ivan Perisic, cross arretrato del croato su cui arriva Banega, con un destro impegna Fasan che devia in angolo con un riflesso incredibile.
Al 12° ancora i nerazzurri sugli scudi con Perisic, che rientra sul destro ma trova ancora l’estremo difensore degli scozzesi abile a respingere. Il primo squillo del Celtic porta la firma di Janko che trova spazio sulla destra ma non riesce a servire Ciftci una volta entrato in area di rigore.

Ad impegnare Samir Handanovic per la prima volta è Christie che al temine di una combinazione con Ciftci prova il destro dal limite, ma il numero 1 nerazzurro blocca a terra senza problemi. Al 24° Inter ancora vicina al vantaggio: corner di Banega per la testa di Ranocchia ma Johansen salva sulla linea!

Allo scoccare della mezz’ora grande occasione anche per il Celtic con Armstrong ma Handanovic è strepitoso nell’uno contro uno e respinge di piede salvando il risultato. A pochi secondi dalla fine della prima frazione di gioco arriva il meritato vantaggio, dopo un altro intervento prodigioso di Fasan su Banega è ancora l’argentino che pennella in mezzo dalla bandierina, Perisic prolunga sul secondo palo dove è appostato Eder che di testa fredda il Celtic.

Nella ripresa la girandola dei cambi con Jovetic per Medel, Melo per l’ottimo Banega, mentre Eder lascia il posto all’esordio assoluto in nerazzurro di Candreva e proprio con l’azzurro trovano il raddoppio: Jovetic lo serve sulla corsa e l’ex biancoceleste trova un pallonetto fantastico dal limite a scavalcare l’uscita di Fasan per il 2-0 al 71′!

L’Inter chiude quindi con una bella vittoria la difficile Summer Tour. Ora il prossimo impegno è l’esordio con il Chievo in quella che sarà la prima tappa della Serie A 2016/2017 dell’Inter.

Il TABELLINO
INTER-CELTIC 2-0
Marcatori: Eder (45′), Candreva (71′),

INTER: 1 Handanovic; 33 D’Ambrosio, 13 Ranocchia, 24 Miranda, 55 Nagatomo (78′ Erkin 18); 17 Medel (46′ Jovetic 10), 7 Kondogbia; 23 Eder (61′ Candreva 87), 19 Banega (61′ Melo 5), 44 Perisic (76′ Biabiany 11); 9 Icardi.
A disposizione: 30 Carrizo, 46 Berni, 24 Murillo, 94 Yao, 95 Miangue.
Allenatore: Frank de Boer

CELTIC: 38 Fasan; 22 Janko, 20 Boyata, 50 McCart, 3 Izaguirre, 35 Ajer; 53 Henderson, 25 Johansen, 17 Christie, 14 Armstrong; 7 Ciftci.
A disposizione: 1 Gordon, 2 Touré, 4 Ambrose, 8 Brown, 9 Griffiths, 10 Dembelé, 18 Rogic, 23 Lustig, 34 O’Connell, 42 McGregor, 44 McIlduff, 49 Forrest, 56 Ralston, 59 Miller, 61 Hill, 64 Hendry, 68 Doohan, 73 Johnston, 76Aitchinson.
Allenatore: Brendan Rodgers
Ammoniti: Henderson (43′), Johanses (69′), Perisic (72′)

Recupero: 1′ – 0′

Arbitro: Paul McLaughlin

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy