Zanetti: “Un anno dopo torno a San Siro con i più grandi per aiutare i bambini”

Zanetti: “Un anno dopo torno a San Siro con i più grandi per aiutare i bambini”

Commenta per primo!

Sull’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport intervista all’ex capitano dell’Inter Javier Zanetti che, il 4 maggio, tornerà in campo a San Siro a un anno dall’ultima volta  per il Zanetti and Friends Match for Expo 2015: “Questa partita è nata così, d?istinto. Quando ho saputo che Milano avrebbe ospitato un grandissimo evento come l’Expo e che il filo conduttore sarebbe stato delicato come la nutrizione, ho voluto esserci. Saranno 6 mesi importanti, voglio fare qualcosa anche io; con me ci saranno anche Matthäus, Zenga, Brehme, Zamorano, Crespo, Cordoba, Roberto Baggio. E poi Inzaghi, Maldini, Costacurta, Baresi… Tutta gente che ha fatto la storia calcistica di Milano”.

Zanetti parla in maniera approfondita del tema della nutrizione: “Il tema è caro, importante, serve informazione ed educazione. Ci sono ancora tanti problemi nel mondo legati alla cattiva nutrizione o peggio alla mancanza di cibo. Expo è una grandissima opportunità. A me è sempre piaciuto mangiare bene, non sono mai stato un tipo da bresaola e grana; adoro la pasta, la cotoletta, l’asado, il risotto. Nella mia vita ho viaggiato tanto ma non ho mai trovato un posto dove si mangia bene come in Italia”.

Infine l’ex numero 4 nerazzurro racconta la differenza tra essere un calciatore e un dirigente: “Dopo 23 anni nei professionisti il calcio fa parte di me, mi ci alleno e ci gioco appena posso. Quando all’Inter non si vinceva non è stato facile, ma ho imparato che si riparte soltanto se si accettano le sconfitte. Dietro la scrivania ho scoperto un mondo nuovo, che mi piace, sto imparando tante cose, seguo un corso alla Bocconi one to one per manager sportivi, la società mi sembra contenta, alla fine della stagione faremo il punto, decideremo cosa fare. E io spero di esserci ancora”.

LEGGI ANCHE : LA RINASCITA DI HERNANES: IL PROFETA ORA PREDICA BENE E SI CARICA PER IL DERBY

LEGGI ANCHE : A SKY NON HANNO DUBBI: “MEGLIO VENDERE HANDANOVIC PIUTTOSTO CHE RINUNCIARE A ICARDI”

Vuoi essere sempre aggiornato su quel che accade nel mondo del calcio e dello sport in generale? Leggi LoSport24!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy