L’intermediario Durante: “Proposi Godin al Napoli: è un vincente, con lui avrebbero alzato l’asticella”

L’intermediario Durante: “Proposi Godin al Napoli: è un vincente, con lui avrebbero alzato l’asticella”

Il procuratore critica la scelta degli azzurri di non provare ad ingaggiare l’uruguaiano: “Se vuoi vincere servono giocatori abituati a farlo”

di Daniele Najjar, @Daniele_najjar

Godin all’Inter, sembra tutto fatto. Stando a quanto riferiscono gli organi di stampa più autorevoli infatti e nonostante i diretti interessati prendano tempo, come fatto dal tecnico dei Colchoneros Simeone, il suo arrivo non dovrebbe essere in dubbio, la prossima estate.

Un arrivo di spicco in un reparto che già conta su profili di tutto rispetto come De Vrij, Skriniar e Miranda. Ai microfoni di Radio Crc il procuratore Sabatino Durante rivela un interessante retroscena legato al Napoli e proprio a Godin:  “L’anno scorso parlavo agli azzurri di Godin, che in estate va all’Inter: con lui avrebbero alzato l’asticella, che sa cosa vuol dire vincere. Ho proposto Godin al Napoli l’anno scorso? Sì e mi hanno detto che non era un’idea possibile”.

Durante prende Godin come esempio delle politiche di mercato degli azzurri, a suo dire non adatte per una squadra che punta a vincere: “Se vuoi vincere servono giocatori abituati a vincere. Barella è un giocatore di qualità, ma non è abituato a vincere. Io avrei venduto Koulibaly e comprato Godin e Cavani con quei soldi. Secondo me così la squadra sarebbe migliorata”.

LEGGI ANCHE – Inter, Marotta ha un solo nome in testa: Milinkovic-Savic. L’agente ha parlato

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

VIDEO – Wanda Nara scatenata sul toro meccanico! E il finale…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy