Spalletti è una garanzia, ma per il rinnovo c’è tempo

Spalletti è una garanzia, ma per il rinnovo c’è tempo

Il tecnico nerazzurro ha tutte le intenzioni di restare a Milano, l’Inter di trattenerlo

di Martina Napolano, @OnlyLoveINTER

Il derby non tratta solo di numeri, anche perché il derby non è numero. I destini di Luciano Spalletti e Rino Gattuso sono legati anche dal rinnovo di contratto. Come riporta La Gazzetta dello Sport, l’allenatore del Milan potrebbe ottenere a breve la conferma anche per la prossima stagione. Il tecnico nerazzurro, invece, ce l’ha già, ma in molti, dopo l’addio di Sabatini, hanno pensato che potesse andare via anche lui. Il contratto di Spalletti è in scadenza nel 2019 e difficilmente una squadra inizia la stagione nuova con l’allenatore in scadenza, anche se il tecnico ha voluto precisare di non esserlo anche perché i dirigenti stanno pianificando con lui la prossima stagione.

Se dovesse centrare la Champions, gli sarà proposto un rinnovo fino al 2021 per dare continuità al progetto. Ogni discorso sarà rimandato a fine campionato quando si saprà di più sul risultato finale. Spalletti ha dovuto già sopportare la virata di Suning sul mercato a luglio rimboccandosi le mani e facendo diventare i suoi giocatori dei top player. Il ritorno in Europa vorrà dire una rosa più ampia, anche se al momento la testa dell’allenatore è soltanto al derby.

LEGGI ANCHE — Mercato – Sriniar-De Vrij, la coppia gol che farà sognare l’Inter

Tutte le info sull’Inter: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

MAURO ICARDI, 100 GOL IN SERIE A E PER L’INTER E’ SOLO L’INIZIO

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy