Suazo: “Ibra il più forte mai visto. Mourinho un vincente”

Suazo: “Ibra il più forte mai visto. Mourinho un vincente”

L’ex attaccante dell’Inter David Suazo ripercorre la sua esperienza in nerazzurro: Inter Forever, Mourinho e Ibrahimovic i suao ricordi principali

Ex nerazzurro non troppo rimpianto ed attuale tecnico dei Giovanissimi nazionali del Cagliari, David Suazo ripercorre la sua esperienza all’Inter tramite il portale honduregno La Prensa:

INTER FOREVER – “Giocare con Inter Forever è un momento difficile da dimenticare. Ho la fortuna di giocare con i vecchi (sorride, ndr), l’età mi aiuta. E’ bello, mi diverto”.

DIFENSORI – “Lilian Thuram è stato il difensore più difficile da superare, ma lo sono stati anche Marco Materazzi, Fabio Cannavaro, Ivan Cordoba e Paolo Maldini, che ti aiutano a competere con giocatori importanti aiutandoti a crescere”.

MOURINHO – “Mou è un vincente, un allenatore di successo. Lavora bene, ha qualità. Mourinho è come si vede: ha carattere e temperamento. Si guadagna il rispetto perché è una persona molto intelligente”.

IBRAHIMOVIC – “Credo che Zlatan sia il migliore giocatore che ho visto, mi ha impressionato in tutto. E’ un giocatore completo che può fare reparto da solo senza problemi. Può giocare da solo contro quattro difensori e risolvere da solo, questo per sottolineare la sua qualità. Siamo stati tre anni insieme all’Inter, se vuole è simpatico: a volte non ha voglia di parlare, ma è un ottimo compagno”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy