Tacchinardi: “Dembelé molto più forte di Witsel. E su Nainggolan…”

Tacchinardi: “Dembelé molto più forte di Witsel. E su Nainggolan…”

L’opinionista di Mediaset ha detto la sua sul Belgio, passato ai quarti di finale dei Mondiali grazie a un gol in extremis di Chadli

di Lorenzo Della Savia, @loredstweet

La vittoria a fatica del Belgio sul Giappone lascia spazio a molte discussioni, che toccano l’Inter in diversi punti. Genera dibattito l’assenza dalla rassegna iridata del neo centrocampista nerazzurro Nainggolan, ma oggetto di diatribe è anche la mancanza tra i titolari di Mousa Dembelé, giocatore del Tottenham e obiettivo di mercato dei nerazzurri. Una scelta, quella del ct Martinez, che non trova d’accordo Alessio Tacchinardi, opinionista di Mediaset.

“Se io fossi il ct belga, farei certamente giocare lui e non Witsel – ha dichiarato Tacchinardi – Per me, Dembelé è molto più forte e non credo faccia testo la scelta di lasciarlo in panchina, basti pensare che uno come Nainggolan addirittura non sia stato convocato…”.

LEGGI ANCHE – IN INGHILTERRA RILANCIANO: L’INTER TORNA ALL’ATTACCO PER DEMBELE. ECCO LE CIFRE

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

DELIRIO DEI TIFOSI PER L’ARRIVO DI NAINGGOLAN IN SEDE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy