Da Zamorano e Crespo a Rocchi e… Asamoah: ecco tutti i ’18’ nella storia dell’Inter

Da Zamorano e Crespo a Rocchi e… Asamoah: ecco tutti i ’18’ nella storia dell’Inter

L’ex terzino della Juventus ha appena comunicato il nuovo numero

di Antonio Siragusano

Dopo i primi allenamenti in nerazzurro e la conferenza stampa di presentazione di questo pomeriggio, Kwadwo Asamoah ha dato ufficialmente il via alla sua nuova avventura milanese. Ed ecco che il terzino ghanese, poco prima dell’incontro in sala stampa con i tanti giornalisti presenti, ha comunicato che il ’18’ sarà il nuovo numero che andrà sulla maglia dell’Inter. Non più il 22, dunque, che lo aveva contraddistinto nel corso dell’esperienza alla Juventus.

L’ultimo interista ad aver indossato la maglia numero ’18’, era stato Gary Medel, ceduto nella scorsa stagione a titolo definitivo al Beşiktaş. Ecco tutti i giocatori che hanno indossato questo numero nella storia dell’Inter.

Nicola Berti – Acquistato dalla Fiorentina nel 1988 per 7,2 miliardi, rimane all’Inter per 10 stagioni nelle quali colleziona 305 presenze e 40 reti. Verrà poi ceduto al Tottenham, per poi chiudere la carriera in Australia.

Iván Zamorano – Acquistato dal Real Madrid nel 1996 per 4 miliardi, rimane all’Inter sino al 2001, collezionando 41 gol in 148 presenze. Inizialmente portava sulle spalle la maglia numero 9, ma con l’arrivo di Ronaldo sarà costretto a cederla, optando per l’ormai celebre ‘1+8’. Verrà poi ceduto al Club América.

Stéphane Dalmat – Arrivato dal Paris Saint Germain, resta all’Inter fino al 2005, incamerando 66 presenze e 4 reti. Verrà poi ceduto al Racing Santander.

Kily González – Acquistato dal Valencia per 2.5 milioni di euro, rimane in nerazzurro sino al 2006,  accumulando 75 presenze senza mai trovare la via della rete. Sarà ceduto al Rosario per 4 milioni.

Hernán Crespo – Acquistato per la prima volta dalla Lazio per 36 milioni nel 2002, gioca all’Inter un totale di 4 stagioni nelle quali colleziona 116 presenze e 45 reti. Dopo la terza ed ultima parentesi in nerazzurro, lascerà la squadra a titolo gratuito nel 2009 per andare al Genoa.

David Suazo – Acquistato dal Cagliari per 13 milioni di euro, resta all’Inter sino al 2011 collezionando 41 presenze e 8 reti. Dopo una serie di prestiti, passa al Catania a parametro zero.

Andrea Poli – Preso in prestito dalla Sampdoria per 500.000 euro nel 2011, veste nerazzurro per una sola stagione, accumulando 20 presenze ed una sola rete. A fine anno non viene riscattato e rientra con i blucerchiati.

Tommaso Rocchi – Acquistato dalla Lazio per 300.000 euro nel gennaio 2013, trascorre all’Inter solo sei mesi, collezionando 3 reti in 15 apparizioni. Al termine della stagione si libera a parametro zero.

Wallace Oliveira – Arrivato in prestito dal Chelsea per 1,5 milioni, rimane all’Inter una stagione nella quale colleziona solo 4 presenze. Rientra con i Blues al termine dell’annata.

Gary Medel – Acquistato dal Cardiff per 8 milioni di euro, resta all’Inter 3 stagioni nelle quali colleziona 109 presenze e 1 gol. Ceduto al Beşiktaş nel 2017 per 2,5 milioni.

LEGGI ANCHE – LE PAROLE IN CONFERENZA STAMPA DI ASAMOAH

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

SPALLETTI SUONA LA CARICA IN VISTA DEL RITIRO: “SI RIPARTE, CERTI DEL VOSTRO AFFETTO”

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy