Ambrosini sul nuovo stadio: “Giusto sfruttare San Siro, andarsene sarebbe peccato mortale”

Ambrosini sul nuovo stadio: “Giusto sfruttare San Siro, andarsene sarebbe peccato mortale”

Inter e Milan hanno trovato oggi un accordo sul nuovo stadio

di Lorenzo Della Savia, @loredstweet

La notizia è uscita nella giornata di oggi, e riguarda il raggiungimento di un accordo tra Inter e Milan per trovare una soluzione condivisa al nodo stadio, tema che ad intermittenza si prende posti di rilievo nelle cronache relative alle due società milanesi, ed alla stessa città di Milano. In base all’accordo, i club si impegneranno a delineare una strategia per dare vita ad uno stadio condiviso e moderno, che sia sempre a San Siro mediante la riqualificazione dello stesso o altrove. Alcuni commenti in merito sono stati fatti da Massimo Ambrosini, interpellato negli studi di Sky Sport.

“Non mi piacerebbe la possibilità di lasciare San Siro, sarebbe un peccato mortale non sfruttare quello che c’è già – ha dichiarato l’ex centrocampista del Milan – Sarebbe un compromesso, ma i compromessi nella vita vanno percorsi quando ne vale la pena. Poi io sono innamorato di quello stadio e dico che è la via giusta studiare una soluzione di questo tipo. Poi è ovvio che i due club si dovranno accontentare”.

LEGGI ANCHE – ESCLUSIVA! SURFA, IL RAPPER INTERISTA: “L’INTER DI SUNING MI CARICA MOLTO”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

“CALCIOMARKET”, LA RUBRICA DI CARLO LAUDISA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy