Inter-Catania, i precedenti

Inter-Catania, i precedenti

Commenta per primo!

Tra poche ore a  San Siro va in scena un match dai tanti significati: la prova Catania per la banda Stramaccioni rappresenta un test significativo non solo per l’ intrinseca difficoltà della sfida. Giocare contro gli etnei non è infatti semplice per nessuno (come sa bene il Napoli); tuttavia una squadra che ambisce alle posizioni di vertice non può impantanarsi di fronte a questo tipo di ostacoli. Le due formazioni si troveranno di fronte per la 31^ volta nella massima serie. Il trend che emerge sorride ai nerazzurri che possono vantare ben 21 vittorie su 30 incontri disputati. Gli etnei si sono aggiudicati 5 sfide, mentre il segno X si è visto solo  4 volte.

A SAN SIRO – L’ Inter ospita il Catania in Serie A  per la sedicesima volta. Il dato che salta subito all’ occhio è che il Catania a Milano non ha mai vinto: il bilancio totale dei match del Meazza è infatti di 13 vittorie nerazzurre e due pareggi. Il precedente più lontano nel tempo risale all’ 1 maggio 1955: la Beneamata si impone con un netto 3-0 superando gli avversari grazie alla rete di Skoglund e alla doppietta di Savioni. Le due squadre tornano ad incrociarsi il 29 gennaio 1961: stavolta è vera e propria goleada con l’ Inter di Herrera che umilia i siciliani con un roboante 5-0. Gli altri 5 match degli anni ’60 non fanno che ribadire la netta supremazia della squadra di casa che si sbizzarrisce rifilando agli avversari i più vari passivi: 2-1 nel 1963, 4-1 nel 1964, 5-1 nel 1965, 3-1 sempre nel 1965. Gli anni ’70 si aprono invece con uno scoppiettante 3-2: per i nerazzurri a segno Boninsegna e Achilli, per il Catania Bernardis e Bonfanti. L’ ultimo match “datato” è quello del 13 maggio 1984: l’ Inter di Radice si libera degli avversari con un 6-0 senza appello ( poker di Altobelli e doppietta di Muller). A questo punto occorre fare un balzo temporale nel nuovo millennio. 15 ottobre 2006: l’ Inter di Mancini, subito l’eurogol di Mascara, reagisce e ribalta il risultato con una doppietta di Stankovic.

[youtube]http://youtu.be/ycK3_ipXqwA[/youtube]

L’ anno successivo (16 settembre 2007) finisce invece 2-0: di Crespo e Cesar le marcature che decidono la partita.

[youtube]http://youtu.be/mA5DGVIWaX0[/youtube]

Ancora una vittoria in rimonta per la Beneamata nel 2008: al gol di Plasmati la banda Mourinho replica prima con la fortunata rete di Quaresma e poi con un autogol di Terlizzi.

[youtube]http://youtu.be/TgvtnPw7w4E[/youtube]

Proseguiamo la nostra panoramica con le due successive vittorie nerazzurre: nel 2009 Muntari e Sneijder ipotecano il match prima del vano sussulto catanese, nel 2011 invece la banda Leonardo chiude la pratica con un netto 3-1 firmato Pazzini e Nagatomo.

[youtube]http://youtu.be/PNHhoTGRfp0[/youtube]

[youtube]http://youtu.be/TAFGsV3EqqQ[/youtube]

L’ultima sfida risale invece allo scorso 4 marzo: i padroni di casa vanno incredibilmente sotto di due reti; nel finale Forlan e Milito riescono però a riequilibrare il match.

[youtube]http://youtu.be/s4EbBcv5FJ8[/youtube]

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy