Quanti punti in meno rispetto all’anno scorso? Cesena-Inter, tutte le statistiche

Quanti punti in meno rispetto all’anno scorso? Cesena-Inter, tutte le statistiche

Commenta per primo!

Ora che l’ottimismo sembra essere tornato in casa nerazzurra, i ragazzi di Ranieri sono pronti a continuare la lunga rincorsa intrapresa dopo la vittoria contro la Fiorentina. Molti gli elementi positivi: il pallone scorre meglio, la difesa regge e tutta la squadra, che solo ad inizio stagione veniva definita «bollita», sta riprendendo le forze atletiche neccessarie per riconquistare il posto che merita. Una vittoria domani a Cesena invierebbe un chiaro segnale di ripresa al resto del campionato, ma la cautela deve essere d’obbligo visto il buon momento che stanno attraversando i ragazzi di Arrigoni.

 INTER: META’ DEI PUNTI ARRIVANO DA LONTANO – Fino ad ora i nerazzurri hanno ottenuto 20 punti sui 42 disponibili, totalizzando 3 punti in meno rispetto alle prime 14 partite della scorsa stagione e per questo motivo sarà di vitale importanza agguantare la vittoria che, oltre ai 3 punti, aiuterebbe i ragazzi di Ranieri a consolidare l’autostima acquisita nelle ultime uscite. Zanetti & Co hanno conquistato 10 dei loro 20 punti lontano da San Siro grazie al pareggio con l’Atalanta e alle vittorie con Bologna, Siena e Genoa invece sono 3 le sconfitte esterne. Il Cesena si trova in sedicesima posizione con 12 punti (8 in meno rispetto ai nerazzurri) e ha ottenuto 6 di questi 12 punti in casa dove ha anche perso 3 volte.

 ORA E’ UNA DIFESA DA INTER – Dopo le immense incertezze di inizio di stagione, la difesa nerazzurra é tornata finalmente ad essere più solida, avendo subito solo 1 gol nelle ultime 4 partite di campionato. In queste prime 7 gare giocate lontano da San Siro l’ Inter ha trovato 11 volte la via del gol (sono 6 invece i gol segnati in casa) e sono 11 le volte nelle quali Julio Cesar o Castellazzi sono stati costretti a raccogliere il pallone nella loro porta. Per quanto riguarda il Cesena sono solo 5 le volte nelle quali i tifosi romagnoli hanno potuto festeggiare per un gol segnato dai loro beniamini al «Manuzzi» (solo 7 i gol segnati totali) e invece sono 7 i gol subiti in casa.

 RIGORI – Domani si affronteranno le squadre che hanno subito più calci di rigori di tutto il campionato, 6 l’Inter e 5 il Cesena. Anche per quanto riguarda i tiri dal dischetto a favore le due squadre sono state abbastanza attive visto che i ragazzi di Ranieri hanno calciato 3 rigori e quelli di Arrigoni addirittura 4.

 CARTELLINI – Sono 26 le volte in cui é stato mostrato il colore giallo del cartellino all’Inter, 9 volte in meno rispetto al Cesena, che ha totalizzato 34 ammonizioni. Sono 3 invece le volte nelle quali i nerazzurri hanno terminato la partita con 10 giocatori, a differenza dei romagnoli che sono arrivati in inferiorità numerica al fischio finale addirittura 4 volte (squadra con più giocatori espulsi del campionato dopo a Roma e Genoa).

 GOLEADOR – I 17 gol segnati dalla squadra nerazzurra sono arrivati grazie alle reti di Milito (3 gol), Cambiasso (2 gol), Thiago Motta (2 gol), Pazzini (2 gol), Nagatomo (2 gol), Forlan, Lucio, Sneijder, Maicon, Coutinho e Castaignos invece il miglior goleador del Cesena é Mutu, autore di 4 gol.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy