CHE FINE HA FATTO – Isaac Donkor, il difensore lanciato da Stramaccioni in Europa League

CHE FINE HA FATTO – Isaac Donkor, il difensore lanciato da Stramaccioni in Europa League

55° appuntamento con la rubrica settimanale di Passioneinter.com

di Simone Tortoriello, @simonzibon

Oggi è il turno di Isaac Donkor, il difensore ghanese arrivato nella Primavera nerazzurra l’anno della NextGen vinta con Stramaccioni.

Dopo la straordinaria stagione nella Primavera di Stramaccioni, l’anno successivo, proprio con il tecnico romano alla guida della prima squadra, anche Isaac Donkor ha l’onore di fare il suo esordio nel calcio che conta, debuttando nella gara di Europa League contro il Rubin Kazan. Il ghanese passerà le sue tre stagioni all’Inter da pendolare tra Primavera e prima squadra, collezionando solo 5 presenze nell’Inter dei big. Nell’estate del 2015 viene ceduto in prestito al Bari in Serie B. L’ex Inter parte dalla panchina, e fa il suo esordio il 27 ottobre 2015 contro il Pro Vercelli, giocando da titolare tutti i 90 minuti e disputando una buona prestazione. Dopo sole tre partite però il ginocchio fa crac, e il difensore classe 1995 è costretto a fermarsi per un mese. Torna in campo poco prima della sosta, e riuscirà a guadagnarsi un posto da titolare fino al termine della stagione, che conclude con 20 presenze all’attivo, 10 cartellini gialli e un rosso per doppia ammonizione.

Tornato all’Inter, nel luglio del 2016 viene ceduto nuovamente in prestito, questa volta all’Avellino, nuovamente in Serie B. Con la maglia dei neroverdi però vede il campo con il contagocce, e dopo soli 6 mesi interrompe anticipatamente il prestito, venendo in seguito ceduto nuovamente dall’Inter al Cesena, in prestito con diritto di riscatto. Una buona seconda parte di stagione con i bianconeri gli vale poi il definitivo riscatto, e così dopo 5 anni lascia definitivamente l’Inter. La seconda stagione al Cesena però non inizia con il piede giusto, a causa di una distorsione alla caviglia rimediata durante la prima partita contro il Bari che lo tiene lontano dai campi di gioco per quasi due mesi. Torna a giocare il 21 ottobre 2017 contro il Foggia, e pian piano riuscirà nuovamente a conquistarsi un posto da titolare. L’8 dicembre 2017, nella gara vinta 4-2 contro il Pescara, sigla il suo primo gol da professionista.

L’anno successivo viene ceduto al Craiova, squadra militante nella Serie A rumena. La stagione inizia con la deludente eliminazione ai preliminari di Europa League contro il Lipsia, dove Donkor gioca tutti i 90 minuti sia all’andata che al ritorno. Con il Craiova sarà titolare per tutta la stagione, marcando anche il cartellino dei marcatori in Coppa, nella gara vinta 1-4 contro il Turnu Magurele. Dopo una buona stagione, quest’estate è stato ceduto agli austriaci dello Sturm Graz, e già nella prossima giornata di campionato potrebbe esserci il suo esordio con la nuova maglia.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 1.800 interisti!

CHE FINE HA FATTO – Fredy Guarin, il Giaguaro

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy