CALCIOMERCATO INTER

Acerbi-Inter, dirigenza stupita dalla mossa di Zhang: ecco cosa succede

Acerbi-Inter, dirigenza stupita dalla mossa di Zhang: ecco cosa succede - immagine 1
Il presidente nerazzurro si è opposto all'arrivo del difensore classe 1988

Alessio Murgida

Marotta e Ausilio stupiti, nessuno si aspettava il no di Zhang. Non era mai capitato che il presidente nerazzurro dicesse di no a un'operazione di mercato, di fatto, gratuita: che prevedeva soltanto il pagamento dell'ingaggio di Acerbi. E invece Zhang ha detto no, ha bloccato tutto. Come riporta La Gazzetta dello Sport, il no del presidente non è riferito allo specifico Acerbi ma, in generale, a un nuovo arrivo all'Inter.

Zhang ha infatti detto che il monte ingaggi non può aumentare nemmeno di un euro. Non basterebbero nemmeno le uscite di Salcedo e Agoume (gli ultimi due esuberi dell'Inter rimasti da piazzare) che insieme permetterebbero di risparmiare circa 700mila euro d'ingaggio. L'accordo con Acerbi prevedeva un ingaggio da 2,2 milioni di euro netti. L'operazione si complica terribilmente e c'è la grande possibilità che il mercato dell'Inter sia finito qui.

Acerbi-Inter, dirigenza stupita dalla mossa di Zhang: ecco cosa succede- immagine 2

A questo punto, è ipotizzabile che il sesto difensore per Inzaghi possa davvero essere il giovane Fontanarosa, sceso in campo nel precampionato nerazzurro.

tutte le notizie di