Bild – Ecco perché il Bayern Monaco non ha riscattato Perisic

Bild – Ecco perché il Bayern Monaco non ha riscattato Perisic

Il tecnico Flick aveva chiesto alla società di riconfermare l’esterno croato

di Antonio Siragusano

Non sono stati sufficienti gli sforzi realizzati dall’allenatore del Bayern Monaco, Hans Flick, nel tentativo di convincere il club a riscattare il cartellino di Ivan Perisic. Secondo quanto riferito dalla Bild, infatti, la dirigenza tedesca ha imposto una chiara politica sul mercato, secondo cui per gli ultra trentenni non sono autorizzate spese folli. In questo caso, a fronte di una cifra concordata per l’acquisto sui 20 milioni di euro lo scorso l’anno, l’Inter sarebbe stata disposta ad abbassare il costo sui 15 milioni. Niente da fare però per i bavaresi che erano arrivati ad offrirne un massimo di 12. Secondo il quotidiano tedesco, inoltre, anche l’ingaggio percepito da Perisic ha giocato un ruolo importante in questa scelta.

Nonostante i colloqui intrattenuti personalmente da Karl-Heinz Rummenigge e i messaggi inviati da Flick, il croato rimarrà all’Inter fino a nuovo ordine. L’allenatore tedesco, amareggiato per il mancato riscatto, ha commentato così l’addio del calciatore dal Bayern Monaco: “Vorrei ringraziare Ivan per quanto fatto e per il suo contributo alla vittoria del Triplete. E’ stato un grande piacere lavorare con lui. Soprattutto nelle fasi finali della Champions League a Lisbona si sono potute vedere le qualità di Ivan”.

>>>Iscriviti al canale Youtube! Parla con noi ogni giorno in Diretta alle 19<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy