Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

MERCATO INTER

TS – Inter tra Emerson e Singo, ma Inzaghi ha un altro desiderio nascosto

TS – Inter tra Emerson e Singo, ma Inzaghi ha un altro desiderio nascosto - immagine 1
Il club nerazzurro potrebbe infatti sacrificare Dumfries entro la prossima estate

Antonio Siragusano

Con Denzel Dumfries, reduce da un buonissimo Mondiale, l'Inter sa perfettamente di ritrovarsi tra le mani una potenziale maxi plusvalenza. L'esterno olandese ha raggiunto picchi sempre più alti nell'ultimo anno e mezzo che hanno fatto schizzare la sua valutazione sui 60 milioni di euro. Niente male per un laterale destro acquistato dal club nerazzurro nell'estate del 2021 per 12,5 milioni di euro più altri due di bonus.

In attesa di offerte da capogiro dalla Premier League, con Chelsea e Manchester United in testa, l'Inter sta già valutando possibili alternative per la corsia di destra. Tra queste, come suggerito da Tuttosport, in pole rimangono due profili già noti al club nerazzurro: Emerson Royal del Tottenham e Wilfried Singo del Torino. In realtà, però, il vero desiderio di Simone Inzaghi sarebbe un altro, vale a dire l'ex pupillo Manuel Lazzari che però ha da pochissimo rinnovato con la Lazio fino al giugno 2027.

Lazzari Inter

L'OPINIONE DI PASSIONE INTER

Tra i calciatori individuati per raccogliere l'eredità di Dumfries, ribadendo che la suggestione di un ritorno di Hakimi appare ai limiti dell'impossibile, non convince innanzitutto quello di Emerson Royal. L'esterno brasiliano è dotato di corsa e fisico, ma le difficoltà incontrate con un gran maestro come Antonio Conte lasciano più di una perplessità. Su Lazzari, già allenato da Inzaghi alla Lazio, pesa non solo il contratto appena rinnovato, ma anche i pochi margini di miglioramento. Detto ciò, per carta d'identità e potenzialità ancora in espresse, il nome su cui puntare sembra essere quello di Singo, peraltro in scadenza con il Torino il prossimo giugno 2024.

tutte le notizie di