Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

MERCATO INTER

Inter, l’agente di Pedraza conferma l’affare: “Ne abbiamo parlato”

Inter, l’agente di Pedraza conferma l’affare: “Ne abbiamo parlato” - immagine 1
L'esterno spagnolo viene seguito dal club nerazzurro da diversi mesi

Antonio Siragusano

Con la rete siglata allo Spotify Camp Nou contro il Barcellona esattamente una settimana fa, Robin Gosens si è finalmente sbloccato a livello mentale. Negli ultimi minuti disputati contro i blaugrana si è rivista nel calciatore la stessa voglia di Bergamo, confermata dall'ingresso dell'esterno tedesco la Salernitana nell'ultima giornata di campionato. L'ex Atalanta proprio lo sorso agosto era stato vicino all'addio in seguito all'interesse del Bayer Leverkusen.

Negli stessi giorni, come confermato dall'agente Hector Peris Ros sulle pagine de La Gazzetta dello Sport, l'Inter aveva sondato il nome di Alfonso Pedraza:"Abbiamo parlato con l'Inter di Pedraza negli ultimi giorni di agosto. Sembrava poter essere un'opzione in quel momento, ma c'era poco tempo e l'affare per adesso non è andato in porto. Per più di una sessione di mercato si è fatta avanti anche l'Atalanta. Pedraza ha un contratto con il Villarreal sino al 2026, non ha la necessità di andarsene, ma sia lui che il club sanno che di fronte all'offerta di una grande squadra europea può arrivare l'ora di separarsi".

Pedraza Inter

L'esterno spagnolo da diversi mesi viene seguito dal club nerazzurro ed era stato individuato la scorsa estate tra i possibili eredi di Perisic. Sul calciatore di proprietà del Villarreal, però, nelle ultime settimane si è fatto vivo anche l'interesse della Juventus, ammesso dallo stesso procuratore del calciatore: "Lo sappiamo, con la Juve ovviamente ci parliamo spesso e i rapporti sono ottimi. Diciamo che Pedraza può essere un'idea, ma vedremo".

L'OPINIONE DI PASSIONE INTER

Le qualità di Pedraza non sono assolutamente in discussione, come confermato dalla doppietta siglata la scorsa estata nell'amichevole giocata contro l'Inter. Simone Inzaghi, però, in questo inizio di stagione si è ritrovato un super Dimarco che a suon di grandi prestazioni si è conquistato il posto da titolare. Gli ultimi due spezzoni giocati da Gosens contro Barcellona e Salernitana, poi, hanno trasmesso fiducia per la crescita futura dell'esterno tedesco. Per cui, qualora l'Inter dovesse scegliere tra il tedesco e lo spagnolo, in virtù delle caratteristiche molto simili probabilmente sarebbe meglio fare ancora affidamento all'ex Atalanta.