Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

MERCATO INTER

CDS – Niente dietrofront su Onana: il punto sul mercato dell’Inter

Giuseppe Marotta (@Getty Images)

Le strategie nerazzurre

Pietro Magnani

L'Inter gongola dal primo posto in classifica e con gli ottavi di finale di Champions League finalmente guadagnati. Tuttavia, come riportato da Corriere dello Sport, Beppe Marotta continua a lavorare per rinforzare con innesti mirati la rosa.

Nel mercato di gennaio è improbabile ci siano acquisti, a meno di cessioni relativamente importanti. L'unico scontento al momento in rosa è Vecino, ma avendo solo 6 mesi di contratto l'Inter incasserebbe poco o nulla. Qualora l'uruguaiano dovesse uscire, potrebbe entrare al suo posto il connazionale Nandez, anche se la pista con il Cagliari rispetto a questa estate si è raffreddata parecchio. A centrocampo però, nonostante manchino un vice Barella ed un vice Brozovic, l'Inter è coperta. Inzaghi semmai, gradirebbe un vice Perisic ed una punta in grado di dare profondità e magari far rifiatare Dzeko.

 Perisic (@Getty Images)

Il tecnico infatti vede sempre più Dimarco come braccetto di sinistra in grado di sganciarsi in avanti e non come esterno a tutta fascia. Perciò, anche se finora nulla di concreto è stato intavolato, Marotta potrebbe cercare di accontentarlo, sondando il terreno con il PSG per i due esterni mancini meno utilizzati, Kurzawa e Bernat. Discorso più complesso invece per la punta. Ci sarebbe un'entrata solo qualora uscisse Sanchez, ma l'età (33 anni) e l'ingaggio (7,5 milioni) scoraggiano qualsiasi pretendente. Qualora si presentasse l'opportunità e tutti i tasselli si incastrassero al punto giusto però, Marotta potrebbe cercare di arrivare a qualche giovane in prestito con diritto di riscatto.

Intanto in casa Inter nessuno si è agitato dopo le dichiarazioni di ieri di André Onana. Il portiere camerunense, che ha pesantemente strizzato l'occhio al Barcellona, rimane un arrivo quasi sicuro ad Appiano. La prossima settimana il suo agente, Botines, sarà infatti a Milano per definire gli ultimi dettagli sul contratto che lo legherà dal prossimo giugno con i nerazzurri. Dichiarazioni di facciata quindi, che non dovrebbero rovinare il rapporto con l'Inter. Ad oggi, Onana dovrebbe continuare ad essere il dopo Handanovic.

tutte le notizie di