GdS – Skriniar e Brozovic non sono più incedibili: crollano i prezzi sul mercato! L’Inter riflette

I due giocatori nerazzurri sono tornati in discussione dopo le recenti prestazioni

di Raffaele Caruso

Sul banco degli imputati non c’è solo Antonio Conte, anche Milan Skriniar e Marcelo Brozovic sono tornati in discussione dopo essere stati etichettati come i pilastri dell’Inter presente e futura.

Come riportato da La Gazzetta dello Sport ora i due nerazzurri non sono più considerati incedibili dalla dirigenza. Se prima il club di Zhang non voleva sentire parlare di offerte per loro, oggi potrebbe invece considerarle. Non sono apertamente sul mercato ma davanti ad una valutazione congrua, una cessione non sarebbe più un tabù.

Per Skriniar è un’annata particolare. Nella difesa a 3 di Conte lo slovacco ha fatto più fatica, ha commesso troppi errori, ultimo quello a Verona su Lazovic. La sua valutazione, che era salita fino a vette da 80 milioni, oggi è scesa intorno ai 40-50. Se le voci sull’interesse del Manchester City dovessero concretizzarsi, adesso l’Inter potrebbe ascoltare e riflettere se sacrificarlo.

Per Brozovic erano stati avviati discorsi su un rinnovo di contratto, in scadenza nel 2022. Oltre all’adeguamento dell’ingaggio si parlava di provare a eliminare la clausola da 60 milioni (che scade il 15 luglio), allora considerata un po’ troppo appetibile, vista la crescita del giocatore. Oggi la sua quotazione reale può essere un po’ più bassa, visto un campionato in cui la sua centralità e la sua efficacia sono state messe in discussione. Un’offerta Epica, o quasi, stavolta potrebbe essere considerata.

>>>Iscriviti al canale Youtube! Parla con noi ogni giorno in Diretta alle 19<<<

LIVE Calciomercato Inter – Riflessioni su Conte, Allegri il piano B. Marotta punta Zaniolo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy