Giroud svela: “Sono stato vicino a firmare per un club di Serie A. So che agli italiani piacciono i giocatori esperti…”

Il centravanti francese non si preclude la possibilità di sbarcare in Italia

di Simone Frizza, @simon29_

Intervenuto ai microfoni di RMC Sport, Olivier Giroud è tornato a parlare del suo futuro, lasciando nuovamente aperte le porte alla Serie A. Come confermato dallo stesso attaccante, peraltro, la vicinanza con un club italiano sul mercato c’è già stata nel corso degli ultimi mesi, salvo poi concludersi con un nulla di fatto. Ecco le sue dichiarazioni.

“Al momento il ritorno in Ligue 1 non è la mia priorità per la carriera. Non escludo nulla, ma se dovessi cambiare squadra, ad oggi sarei più propenso ad intraprendere una nuova avventura, un campionato straniero. Spero di giocare ai massimi livelli per altri due o tre anni, se il mio corpo me lo permetterà. Dopodiché, non ho mai nascosto il mio interesse per una possibile sfida negli Stati Uniti. È venuto fuori qualche mese fa, ma era troppo presto. Sono stato vicino a firmare anche per la Serie A e so che agli italiani piacciono i giocatori esperti… Non rifiuto nulla. Al momento si tratta solo di opportunità”, ha affermato Giroud.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy