Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

INCONTRO INZAGHI-DIRIGENZA-ZHANG

Tutto ciò di cui si è parlato nell’incontro di oggi tra Inzaghi, la dirigenza e Steven Zhang

Zhang Marotta Antonello Inter

Il resoconto completo dell'incontro avvenuto oggi in sede all'Inter

Simone Frizza

In casa Inter, martedì 24 maggio era la data segnata in rosso sul calendario. Nella sede di Viale della Liberazione, infatti, era in programma il tanto atteso incontro tra le tre componenti che gestiscono gli aspetti economici e sportivi del club: l'allenatore Simone Inzaghi, la dirigenza nelle vesti di Beppe Marotta e Piero Ausilio, ed il presidente Steven Zhang. La chiacchierata, durata ben oltre le quattro ore, ha toccato tantissimi temi, capeggiati naturalmente dal calciomercato. Ecco qui di seguito un punto completo sui vari discorsi, con le indiscrezioni su cui abbiamo lavorato nel pomeriggio anche noi di PassioneInter.

Inzaghi Marotta Inter

Calciomercato Inter, le ultimissime

vice Brozovic - Una delle priorità assolute in entrata per la prossima stagione è indubbiamente il vice-Brozovic. Il nome attualmente in cima alle preferenze di allenatore e dirigenza è quello di Kristjan Asllani dell'Empoli, per il quale probabilmente nelle prossime settimane si cercherà di accelerare.

Perisic - È stata incrementata ulteriormente la proposta di rinnovo per il contratto di Ivan Perisic. Al croato, ora, sono stati promessi due anni di contratto a 5 milioni di euro annui come base fissa, a cui si aggiungono importanti bonus che possono far lievitare la cifra fino a 6 milioni. Filtra ottimismo e fiducia nella fumata bianca da parte della dirigenza, ma ora la palla è completamente nelle mani del croato, che vanta comunque altre offerte anche dall'estero. Altro dettaglio da non trascurare: lo stesso Simone Inzaghi si è speso molto per la conferma del numero 14.

Dybala e Mkhitaryan - Ragionamenti in corso anche sui parametri zero. Paulo Dybala è un profilo che piace moltissimo e sul quale lo staff di Inzaghi ha già dato il suo benestare per l'arrivo. Su Henrikh Mkhitaryan, invece, serve attendere ancora qualche giorno per capire come si muoverà la Roma nei suoi confronti. L'Inter resta comunque vigile.

Onana - Visita di cortesia in sede del nuovo portiere nerazzurro André Onana, ieri in campo a San Siro in occasione della partita di beneficienza Integration Heroes Match organizzata da Samuel Eto'o. Primo incontro di persona tra il camerunense e il mondo Inter.

Cessioni - Ribadita nuovamente la necessità di ottenere circa 50-60 milioni di euro di plusvalenze dal mercato. La volontà del management sarebbe quella di farcela senza perdere alcun big, scenario auspicato anche da mister Inzaghi. La situazione, però, obbliga ad essere disposti ad ascoltare eventuali offerte in arrivo anche per i titolarissimi. In quest'ottica, il nome che attualmente vanta il maggior numero di pretendenti è quello di Alessandro Bastoni. Più defilato, ma ugualmente da tenere d'occhio, quello di Denzel Dumfries.

Rinnovo Inzaghi - Infine, ribadita nuovamente la soddisfazione e la fiducia nei confronti di mister Simone Inzaghi. Per lui è già pronto un rinnovo di contratto fino al 2025 con ritocco dell'ingaggio, che dovrebbe arrivare fino a circa 5,5 milioni annui.

tutte le notizie di