Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

MERCATO INTER

GdS – L’Inter chiude per Dzeko e non molla Vlahovic: la situazione

GdS – L’Inter chiude per Dzeko e non molla Vlahovic: la situazione

Iniziato il valzer degli attaccanti

Pietro Magnani

Il calciomercato dell'Inter, ora che ormai la cessione di Romelu Lukaku è solo una formalità, entra nel vivo: i nerazzurri infatti ora devono completare la rosa in tempi brevissimi. I nomi, specie per l'attacco, sono veramente tanti ma Marotta e Ausilio ormai sembrano convinti di aver trovato i nomi adatti per sostituire il belga.

Come riportato questa mattina da La Gazzetta dello Sport, l'Inter ha ormai chiuso per Edin Dzeko, che ora deve solo ottenere il via libera della Roma per poi potersi recare a Milano a sostenere le visite mediche. Il bosniaco, già in passato vicino più volte ai colori nerazzurri, va per i 36 anni, ma non sarebbe il punto di riferimento dell'attacco, bensì una delle frecce a disposizione di Inzaghi. Il piano infatti è quello di accaparrarsi anche un altro attaccante di livello, così da avere un reparto più completo e più soluzioni a disposizione.

Zapata e Correa però continuano a rimanere operazioni complicate e, con il tempo che stringe, l'Inter deve per forza di cose valutare altre ipotesi. Il colombiano dell'Atalanta infatti non è ancora stato liberato perché i bergamaschi stanno faticando a trovare un'alternativa all'altezza e, soprattutto, giovane. Mentre per Correa il discorso è diverso: oltre alla valutazione piuttosto alta, Lotito, tanto per cambiare, potrebbe trattenere da separato in casa l'attaccante piuttosto che vederlo partire alla corte di Inzaghi, verso cui ora ha il dente avvelenato.

Ecco perché la dirigenza, soprattutto dopo aver speso poco o nulla per convincere Dzeko, ha intenzione di virare con decisione su Dusan Vlahovic della Fiorentina. Il giovane attaccante è da sempre la prima scelta di Marotta, ma il costo del cartellino resta proibitivo. Alcune fonti infatti sostengono che Commisso, presidente viola, abbia già respinto un'offerta nerazzurra di 50 milioni di euro. Per ora quindi tutto è in stand-by, ma non è da escludere un nuovo assalto dell'Inter nei prossimi giorni. Vlahovic è sicuramente, per età e potenziale, il profilo migliore per sostituire Lukaku e potrebbe essere proprio il calciatore l'ago della bilancia nella trattativa: giocare la Champions League da protagonista potrebbe convincerlo a forzare la mano con la dirigenza toscana.