Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

Calciomercato Inter Lukaku

Come cambierà l’attacco dell’Inter dopo la cessione di Lukaku?

Romelu Lukaku (@ Getty Images)

In questo momento l’Inter si trova senza dubbio al centro del mercato. I nerazzurri, infatti, si sono ormai rassegnati a veder partire Lukaku

Martina Napolano

In seguito alla vendita di Achraf Hakimi, che si trova già al Paris Saint-Germain da qualche settimana, con la partenza di Big Rom, l’Inter perde un’altra pedina fondamentale che ha portato alla conquista dello Scudetto lo scorso anno.

Ed è proprio per questo motivo che adesso tutta la dirigenza nerazzurra ed il neo allenatore Simone Inzaghi stanno fortemente sperando di non esser costretti a dover mandare giù altri bocconi amari.

Al contrario, parrebbe invece che la società si stia muovendo sul mercato alla ricerca di un valido sostituto. In particolare, sembrerebbe che Simone Inzaghi si stia trovando a dover scegliere tra due soluzioni con le quali puntare a risollevare le quote scudetto dell’Inter sui principali siti scommesse stranieri.

 Lukaku (@Getty Images)

Attacco più incisivo

E’ innegabile che la partenza di Lukaku metta in serie difficoltà l’attacco dell’Inter. Il bomber di Aversa è insostituibile ed inimitabile per tecnica e bravura, dunque toglierlo dalla rosa di Simone Inzaghi significa dover mutare completamente il reparto avanzato. Indipendentemente da chi prenderà il posto di Lukaku, sarà inevitabile che il reparto d’attacco cambi in base a chi arriverà a vestire la maglia nerazzurra.

Uno dei principali nomi fatti a tale proposito riguarda un giocatore che sia tatticamente che fisicamente gli somiglia molto, quello di Duvan Zapata dell’Atalanta. Ed è proprio il colombiano che al momento sembrerebbe essere il favorito ed in grado anche di far ribassare le quote vincente Champions che invece si alzano per i nerazzurri.

Zapata, molto più uomo d’area rispetto a Lukaku, potrebbe ricoprire il ruolo di prima punta centrale con Lautaro Martinez che prenderebbe il ruolo di seconda punta libera di svariare sul fronte offensivo.

Lautaro come prima punta

La seconda ipotesi che Simone Inzaghi starebbe prendendo in considerazione vedrebbe al centro dell’attacco interista proprio l’argentino, il quale diventerebbe un vero e proprio punto di riferimento della squadra. Secondo questa ipotesi, infatti, sarebbe proprio Lautaro Martinez ad ereditare il ruolo di Lukaku di prima punta ricoprendo il ruolo che Inzaghi aveva affidato a Ciro Immobile nella Lazio.

Se il tecnico interista decidesse di intraprendere questa strada, allora la società nerazzurra dovrebbe puntare su un attaccante che abbia caratteristiche simili a quelle di Alexis Sanchez: che sia più una mezza punta ed un rifinitore invece di una boa centrale. Un nome indicato per questo ruolo parrebbe essere quello di Joaquin Correa.

In questo modo si andrebbe a creare un attacco molto meno fisico e dominante, ma anche molto più agile, veloce, abile nel saltare l’uomo ed anche molto più tecnico.

Con l’inizio del campionato sempre più vicino, Inzaghi non ha più molto tempo per poter decidere quale strada intraprendere con l’attacco nerazzurro. E la società parrebbe abbia già gettato alcune importanti basi per non farsi trovare impreparata all’inizio della nuova stagione con l’Inter pronta a lottare in tutte le competizioni che la vedono protagonista.