Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

MERCATO INTER

Inter, il Lukaku Bis non è solo un’operazione di mercato: ecco perché

Inter, il Lukaku Bis non è solo un’operazione di mercato: ecco perché - immagine 1
I vantaggi del ritorno di Big Rom

Pietro Magnani

Il ritorno, seppur, per ora, solo in prestito, di Romelu Lukaku all'Inter oltre che una grande sorpresa rischia di rivelarsi un terremoto positivo in casa nerazzurra. L'arrivo del colosso belga infatti non avrà risvolti solo dal punto di vista tecnico, ma anche da quello commerciale.

Romelu Lukaku Inter

In primis c'è la questione immagine da evidenziare. Una mossa di mercato del genere, a certe cifre, è stata un vero capolavoro. E riportare a Milano un attaccante che in Serie A si è dimostrato dominante, non fa che mantenere vive le ambizioni di tutto l'ambiente, che può sperare di rimanere in lizza per trofei importanti. Da non sottovalutare poi anche il risvolto psicologico della concorrenza; pensavano tutti che l'Inter sarebbe stata smantellata invece, pur con la probabile cessione di Skriniar, rischia di uscirne più forte e profonda rispetto a prima. Secondo Corriere dello Sport poi, i primi effetti economici si starebbero già vedendo.

La campagna abbonamenti infatti andava a gonfie vele, ma senza numeri straordinari. Una volta andata in porto l'operazione Big Rom però le cifre sarebbero esplose, con ormai solo un migliaio di abbonamenti rimasti disponibili. E, con quasi 40 mila posti sempre occupati dagli abbonati, è scontato poi che sia più semplice fare tutto esaurito a San Siro, con conseguenti introiti maggiorati. Infine non va dimenticato il merchandising. La vendita di magliette con il nome del belga sarebbe già iniziata, portando ulteriore linfa nelle casse dell'Inter.