Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

MERCATO INTER

Pinamonti e Pirola, il tesoretto dell’Inter: il punto sulle cessioni

Pinamonti Inter
I due potrebbero portare una trentina di milioni complessivi

Pietro Magnani

L'Inter, in attesa di risolvere la questione Skriniar e i vari colpi in entrata, punta a incassare una cifra importante anche da operazioni, sulla carta, "minori". I nerazzurri infatti hanno parecchie frecce al proprio arco per dare ossigeno al bilancio senza svendere i propri pezzi da 90.

Pirola

I primi della lista che potrebbero portare diversi milioni nelle casse sono Pinamonti e Pirola. Il primo è molto richiesto in Serie A e l'Inter vorrebbe incassare almeno 20 milioni, se non di più, dopo l'ottima stagione ad Empoli. Il ragazzo però non sembra propenso ad accettare qualsiasi squadra, tanto che avrebbe respinto la proposta del Monza, con cui l'Inter aveva già l'accordo. L'attaccante preferirebbe l'Atalanta, che però offre meno: possibile intesa con i nerazzurri grazie all'inserimento di bonus facilmente raggiungibili.

Secondo Corriere dello Sport poi l'Inter starebbe aspettando anche l'affondo finale della Salernitana per Lorenzo Pirola, che con 8 milioni può partire. Due operazioni che complessivamente potrebbero portare nelle casse nerazzurre una trentina di milioni di euro, ossigeno non solo per il bilancio, ma anche per la campagna acquisti.