Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

MERCATO INTER

Inter, rivoluzione tra i pali? I nerazzurri seguono due portieri e Onana…

Inter, rivoluzione tra i pali? I nerazzurri seguono due portieri e Onana… - immagine 1
La porta nerazzurra cambierà volto nei prossimi mesi?

Pietro Magnani

Nuova rivoluzione tra i pali per l'Inter? Secondo quanto riportato da Tuttosport sì. Dopo l'arrivo di Onana e il successivo passaggio di consegne con Handanovic infatti, sembra che in estate tutto possa cambiare di nuovo.

Secondo il quotidiano torinese infatti è possibile che l'Inter scelga di vendere il camerunese a giugno per una cifra importante, almeno una trentina di milioni. Così facendo non solo eviterebbe di cedere altri big, ma metterebbe a bilancio una enorme plusvalenza, avendolo acquistato a parametro zero solo pochi mesi fa. Questo poi giustificherebbe i contatti con Sommer e Bayindir, entrambi in scadenza di contratto nel 2023.

Sommer Inter

Lo svizzero, portiere di livello internazionale, sarebbe una scelta solida e poco futuribile vista l'età (34 anni), ma difficilmente arriverebbe a Milano per fare il secondo. Il turco invece ha dalla sua il fattore anagrafico, avendo solo 24 anni, ma è titolarissimo nel Fenerbahce e nella Turchia, quindi è impensabile scelga a sua volta di accomodarsi in panchina così giovane.

Certo, Marotta ha sempre cercato nelle sue squadre di avere due portieri di livello da alternare, come fatto anche alla Juventus. Ma, bilancio alla mano, il sacrifico di Onana e l'arrivo di uno, se non entrambi i parametro zero, sarebbe un piccolo capolavoro. Senza dimenticare la grande crescita di Filip Stankovic, per molti il possibile grande portiere del futuro per l'Inter.

L'OPINIONE DI PASSIONE INTER

—  

Per quanto anche Di Marzioqualche giorno fa abbia ventilato l'interesse nerazzurro per Sommer e Bayindir, al momento è difficile pensare che l'Inter possa già cedere Onana. Il camerunense è arrivato solo qualche mese fa e finora si è comportato egregiamente. Pensare che possa essere immolato all'altare del bilancio non è impossibile, specie perché eviterebbe sacrifici ben più dolorosi, ma è quantomeno improbabile. Al momento il principale indiziato a lasciare Milano sembrerebbe essere Dumfries; il suo addio risolverebbe parecchi problemi economici.

Più plausibile potrebbe invece essere l'arrivo di uno dei due, magari del più anziano ed esperto Sommer, per rilevare Handanovic. Così facendo il livello dei portieri rimarrebbe molto alto, con Onana e lo svizzero a contendersi una maglia da titolare. Filosofia che comunque, va detto, cozza con il credo di Inzaghi, che più volte ha ribadito come lui preferisca gerarchie nette. Ad ogni modo per ora si può solo rimanere nel campo delle ipotesi. Mancano ancora molti mesi al mercato estivo e tante cose potrebbero cambiare. In primis il gruppo al timone del club.

tutte le notizie di