Repubblica conferma i veleni con la Juve: “Barella istigato da Paratici a mollare l’Inter. Oriali minacciato negli spogliatoi”

Il retroscena è legato ad un interesse del club bianconero per il centrocampista sardo

di Antonio Siragusano
Barella Inter

Sembra essersi proprio riaccesa la rivalità storica che separa Inter e Juventus sia in campo che fuori. Se la presenza di due ex bianconeri come Marotta e Conte aveva influito negli ultimi anni a spaccare ulteriormente i rapporti tra i due club, la lite che ha coinvolto martedì sera l’allenatore leccese con il presidente Andrea Agnelli ha segnato probabilmente un punto di non ritorno. Anche se, come confermato questa mattina da la Repubblica, alla base dei veleni proseguiti anche negli spogliatoi tra uomini nerazzurri e bianconeri vi sarebbe un retroscena di mercato.

A Milano circola infatti una voce secondo la quale negli ultimi tempi il direttore sportivo della Juventus Fabio Paratici avrebbe tentato di convincere Nicolò Barella a rompere con l’Inter per trasferirsi a Torino. Un precedente che potrebbe dare una spiegazione logica all’invito rivolto da parte di Lele Oriali nei confronti del dirigente bianconero a stare alla larga dai propri calciatori durante l’intervallo. Una frase che avrebbe dunque innescato l’ira dello stesso Paratici fino ad arrivare alla seguente ‘minaccia’ definita da la Repubblica: “Stai buono, sennò è la volta buona che ti picchio”.

LITE CONTE-AGNELLI, OGGI LA SCELTA DEL GIUDICE SPORTIVO >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy