Mercato chiuso, ma non ovunque. Dal Portogallo all’Argentina: dove la sessione è ancora aperta

Lo stop alle operazioni per il campionato italiano è arrivato alle 20

di Raffaele Digirolamo, @RaffaDigi97
Marotta Inter

Alle ore 20 è scattato il gong che ha portato alla chiusura di un calciomercato particolarmente povero, con l’Inter ed i principali club mondiali frenati dalle difficoltà economiche causate dalla pandemia. Nonostante questo, però, in alcuni paesi la sessione invernale è ancora aperta.

Bisognerà attendere la giornata di domani per il Portogallo, mentre il fischio finale scatterà il 15 febbraio in Svizzera. L’ultimo paese a chiudere la sua sessione sarà l’Ucraina, in cui il calciomercato terminerà addirittura il 2 marzo. Di seguito la lista completa.

Beppe Marotta, Getty Images

Portogallo – 2 Febbraio

Slovacchia – 3 Febbraio

Serbia – 5 Febbraio

Austria – 8 Febbraio

Ungheria e Montenegro – 14 Febbraio

Croazia, Romania, Svizzera e Slovenia – 15 Febbraio

Argentina – 19 Febbraio

Repubblica Ceca – 22 Febbraio

Polonia – 24 Febbraio

Russia – 25 Febbraio

Bulgaria – 28 Febbraio

Ucraina – 2 Marzo

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy