Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

MERCATO INTER

Mercato – Inter, primi contatti per De Paul: operazione complessa ma non impossibile

Mercato – Inter, primi contatti per De Paul: operazione complessa ma non impossibile - immagine 1

Ausilio e Marotta cercano il colpo grosso a centrocampo?

Pietro Magnani

Rodrigo De Paul è stato per anni uno dei pallini di Ausilio e Marotta. L'eclettico centrocampista argentino ha già dimostrato a Udine di poter fare la differenza in Serie A. Il corteggiamento nerazzurro però, causa motivi economici, non si è mai concretizzato ed il calciatore la scorsa estate si è accasato all'Atletico Madrid. Qui però non si è mai integrato e non ha mai legato con Simeone, ragion per cui le possibilità di vederlo tornare in Italia, sponda nerazzurra, starebbero di nuovo salendo secondo La Gazzetta dello Sport.

Mercato – Inter, primi contatti per De Paul: operazione complessa ma non impossibile- immagine 2

Secondo la Rosea, 2 settimane fa ci sarebbe stato un incontro conoscitivo durante la missione madrilena di Piero Ausilio. Il direttore sportivo nerazzurro ha sondato il terreno con l'entourage del giocatore, tastando il polso della situazione. Ovviamente però per l'Inter l'unica condizione per il suo arrivo all'Inter sarebbe in prestito, secco o con diritto di riscatto, condizione a cui i Colchoneros potrebbero aprire pur di non trattenere un calciatore visibilmente scontento. Per il momento si tratta solo di un abbozzo di operazione, ma presto potrebbe diventare qualcosa di più. Cederlo senza minusvalenza nella prossima sessione sarà quasi impossibile per l'Atletico, che quindi potrebbe accettare di percorrere altre strade, come quella che potrebbe garantire l'Inter.

I nerazzurri fiutano la grande occasione, visto che il ragazzo può tranquillamente ricoprire tutti i ruoli del centrocampo. Proprio quello di cui l'Inter di Inzaghi ha bisogno: un altro titolare potenziale che vada ad aggiungersi agli altri tre. Riusciranno Marotta ed Ausilio a piazzare il colpaccio "in saldo" anche in questa sessione di mercato?