Mercato Inter, Di Gennaro fa il punto: “Kanté alzerebbe il livello della squadra, è pazzesco. Messi? Suning se lo può permettere”

Mercato Inter, Di Gennaro fa il punto: “Kanté alzerebbe il livello della squadra, è pazzesco. Messi? Suning se lo può permettere”

L’ex calciatore ha parlato delle trattative in casa nerazzurra

di Andrea Pennacchi

Il mercato dell’Inter è vivo. In attesa dell’annuncio ufficiale dell’arrivo di Alexander Kolarov, i nerazzurri lavorano su più fronti e Marotta vuole accontentare le richieste di Antonio Conte. Una di queste è sicuramente Arturo Vidal, che si sta liberando a parametro zero dal Barcellona. Di questo e molto altro ha parlato Antonio Di Gennaro, raggiunto dai microfoni di TMW Radio.

CENTROCAMPO – “Con l’arrivo di Vidal chi rischia il posto è Barella e poi uno tra Brozovic e Sensi, considerando che c’è anche il nome di Kanté. Lo vedrei vedrei bene con Vidal e Barella. Se l’Inter prende il centrocampista del Chelsea alle cifre che leggo è da stringergli la mano, perché va su un giocatore pazzesco che alza il livello di tutta la squadra”.

CASO MESSI – “Lì possono succedere tante cose: ballano soldi, questioni d’immagine del club. Ci sono al lavoro avvocati e commercialisti. Lo vedrei meglio di tutti al Manchester City, dove c’è il suo mentore Guardiola, quello che l’ha sfruttato meglio di tutti. Può essere ancora decisivo, ritrovando tra l’altro un suo amico Aguero. Per me sarebbe davvero la squadra migliore per lui, anche se non sarà facile. Certo, quel discorso del padre che compra casa a Milano… Penso tra l’altro che la società non avrebbe problemi economicamente per fare un acquisto come Messi. Già adesso con due-tre acquisti diventa la più accreditata per vincere il campionato”.

>>>Iscriviti al canale YouTube! Parla con noi ogni giorno in Diretta alle 19<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy