Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

INTER NEWS

Inter, inizia il valzer degli esterni? La situazione per la prossima stagione

Inter, inizia il valzer degli esterni? La situazione per la prossima stagione - immagine 1

Tanti i nomi in orbita nerazzurra in caso di addio di Dumfries

Pietro Magnani

Denzel Dumfries è sicuramente la rivelazione del campionato. L'esterno olandese, dopo un fisiologico periodo di ambientamento, è letteralmente esploso, dimostrandosi un'arma letale in attacco e anche ordinato e disposto al sacrificio in difesa. Da tempo si vocifera di un forte interessamento del Bayern Monaco nei suoi confronti e La Gazzetta dello Sport ha analizzato la situazione.

Inter, inizia il valzer degli esterni? La situazione per la prossima stagione- immagine 2

Dumfries piace a mezza Europa perché, rispetto al rendimento, potrebbe costare ancora relativamente poco: 35-40 milioni, cifra che comunque garantirebbe una corposa plusvalenza. Il piano dell'Inter, ovviamente, è quello di trattenerlo e di farlo crescere ulteriormente, magari massimizzando la cessione tra un anno o due. Con l'arrivo di Gosens ed il probabile rinnovo di Perisic, recentemente si era parlato di un possibile impiego del croato a destra in caso di addio a Dumfries.

Visto che però è improbabile che l'Inter affronti la prossima stagione con i soli Darmian e l'adattato Perisic a destra, qualora l'olandese dovesse partire iniziano già a circolare i nomi dei possibili sostituti. Il primo è una vecchia fiamma: Nahitan Nandez, già vicinissimo all'Inter proprio prima dell'arrivo di Dumfries. Anche lui però sarebbe adattato, nascendo principalmente come centrocampista centrale. Le alternative, seppur ancora tutt'altro che concrete, sono diverse: Molina dell'Udinese, Dodo dello Shakhtar, Clauss del Lens (di cui avevamo parlato in tempi non sospetti noi di Passione Inter in questa diretta) e Mukiele del Lipsia. Tutti giovani di belle speranze e adattabili al ruolo di esterno a tutta fascia.

Prima però bisognerà ovviamente capire il futuro di Dumfries: al momento, e chissà, forse anche per il futuro, il padrone della fascia destra rimane lui. Fortunatamente.

 

tutte le notizie di