Mercato – Inter, Gervinho un nome ancora valido. Ogni discorso rinviato a gennaio

Era stato Conte a chiedere alla dirigenza l’attaccante ivoriano

di Antonio Siragusano

Dopo i contatti avuti soprattutto nell’ultimo giorno di calciomercato, l’Inter e Gervinho potrebbero aver rimandato ogni discorso al prossimo gennaio. L’idea di uno scambio di prestiti tra il veloce centravanti ivoriano e il giovane Andrea Pinamonti con il Parma, era venuta proprio al club nerazzurro per assecondare una richiesta arrivata direttamente da Antonio Conte. Il tecnico leccese avrebbe infatti accolto ben volentieri un attaccante con le caratteristiche dell’ex Roma, per avere un calciatore in grado di poter spaccare le partite sempre a disposizione.

Stando a quanto riportato nel pomeriggio da calciomercato.com, a bloccare l’affare sarebbe stato Mino Raiola, in qualità di agente di Pinamonti. Di comune accordo con il ragazzo, il noto procuratore ha così fatto sapere al club interista di rifiutare l’affare e di voler trattenere l’ex Genoa all’interno dell’organico nerazzurro. Il futuro di Gervinho, però, non è ancora del tutto segnato, dal momento che si prevede un nuovo ritorno di fiamma da parte dell’Inter per il prossimo gennaio. D’altronde, all’apertura della prossima finestra, mancano ‘solamente’ meno di tre mesi.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy