Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

CALCIOMERCATO INTER

L’Inter pensa già al mercato: idee Pedraza e Mazzocchi, cosa succede con Gosens

L’Inter pensa già al mercato: idee Pedraza e Mazzocchi, cosa succede con Gosens - immagine 1
Possibile rivoluzione a sinistra in vista del mercato di gennaio?

Alessio Murgida

Nel vertice di Appiano Gentile, tra Inzaghi e la dirigenza, c'è stato spazio per parlare anche di mercato. Come riporta La Gazzetta dello Sport, l'Inter è consapevole di avere un cratere sulla fascia sinistra dopo l'addio di Perisic ed è intenzionata a rafforzarsi, anche con idee "particolari". Al momento, sono saliti due nomi principalmente: Pedraza del Villareal e Mazzocchi della Salernitana.

L’Inter pensa già al mercato: idee Pedraza e Mazzocchi, cosa succede con Gosens- immagine 2

PEDRAZA - L'Inter segue da diverso tempo l'esterno spagnolo 26enne, tanto che quest'estate - quando Gosens sembrava dovesse andare al Bayer Leverkusen - l'Inter aveva affondato i contatti con il Villareal. Poi arrivò lo stop direttamente dal club spagnolo, visto che aveva ceduto già un esterno sinistro (e un altro si era infortunato). Ma all'Inter piace molto Pedraza: per scalfire il muro del Sottomarino, già a gennaio, potrebbe bastare un prestito con obbligo di riscatto fissato a 15 milioni di euro. Non è da escludere, però, che i due club possano a parlare a gennaio in vista di un movimento a giugno.

L’Inter pensa già al mercato: idee Pedraza e Mazzocchi, cosa succede con Gosens- immagine 3

MAZZOCCHI - Questo è un nome più "recente": Mazzocchi è esploso, definitivamente, in questo campionato all'età di 27 anni. Da destro, gioca anche sulla fascia sinistra ed è stato convocato dalla Nazionale di Mancini proprio in questa sosta nazionali. Anche in questo caso, l'operazione potrebbe essere prestito con riscatto. Dentro i discorsi, però, ci potrebbe finire anche Franco Carboni (ora al Cagliari) che tanto piace a Nicola, il tecnico della Salernitana.

E GOSENS? - Perché qualcosa si muova subito, in entrata, ci sarà bisogno di un'uscita a gennaio. Attenzione, quindi, alla situazione di Robin Gosens: più di un club di Bundesliga si potrebbe fare vivo e l'Inter non opporrebbe nessuna particolare resistenza nel caso ci fosse un'offerta importante.

L'OPINIONE DI PASSIONE INTER 

Il problema a sinistra sicuramente c'è. L'assenza di Perisic si fa sentire e l'Inter non è ancora riuscita a trovare un degno sostituto su quella porzione di campo tra i vari Dimarco, Gosens e Darmian. Giusto, quindi, che il club nerazzurro si cominci a guardare intorno: ma pensiamoci bene prima di gettare via Robin Gosens. Anche in questa stagione, il tedesco ha giocato poco da titolare (solo 3 partite sulle 9 stagionali). Almeno fino a gennaio, sarebbe saggio "provarle tutte" con l'ex Atalanta e poi agire di conseguenza.

tutte le notizie di