Tonali-Inter, stretta finale: Marotta chiude dopo l’Europa League, deadline fissata. Juve e Milan ormai battuti

Il gioiello del Brescia vestirà il nerazzurro: ecco cifre e dettagli

di Simone Frizza, @simon29_

Il futuro di Sandro Tonali si colora sempre più di nerazzurro. L’Inter è ormai alla stretta finale per il gioiello del Brescia, che dovrebbe sbarcare a Milano subito dopo la fine dell’Europa League. Marotta, infatti, ha in programma un viaggio a Brescia per incontrare il presidente delle Rondinelle Massimo Cellino – col quale i rapporti sono ottimi da tempo – per chiudere definitivamente l’operazione. L’accordo ed il sì di Sandro c’è da tempo: firmerà un quinquennale da 2,5 milioni di euro a stagione. Al Brescia, invece, non andranno i 50 milioni che Cellino sperava di strappare con le cifre pre-pandemia.

L’operazione complessiva dovrebbe assestarsi sui 35 milioni di euro complessivi, suddivisi tra 8-10 di prestito oneroso e i restanti 25-27 comprensivi di bonus in obbligo di riscatto al termine della stagione 2020/21. Anche la concorrenza, ormai, è stata battuta: Juventus e Milan, spiega Tuttosport, sono ormai all’orizzonte. I rossoneri non sono mai andati oltre un timido sondaggio, mentre i bianconeri, nonostante il gradimento di Pirlo verso il ragazzo, hanno già investito diverse risorse su Kulusevski ed Arthur. La deadline, ad ogni modo, è fissata al 27 agosto, data nella quale Roberto Mancini dovrebbe diramare i primi convocati della Nazionale per le prime partite di settembre contro Bosnia ed Olanda.

>>>Iscriviti al canale YouTube! Parla con noi ogni giorno in Diretta alle 19<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy